PS5 è un successo inarrestabile: prossimo obiettivo 50 milioni di vendite

Antonio Lepore
Antonio Lepore
PS5 è un successo inarrestabile: prossimo obiettivo 50 milioni di vendite

Sony ha fornito interessanti statistiche circa la sua console PlayStation 5. In particolare, il colosso nipponico ha dichiarato di aver spedito 6,3 milioni di unità nei tre mesi fino al 31 marzo 2022. Questo dato ha contribuito a portare il dato complessivo di vendita a 38,4 milioni di pezzi. Rispetto allo stesso periodo dell'anno fiscale precedente, è stato registrato un miglioramento quantificabile in 4,3 milioni di unità.

Sony, inoltre, ha reso pubblici altri dati, a partire da quello indicante gli abbonati a PlayStation Plus al 31 marzo 2023, ovvero 47,4 milioni di utenti (un anno fa ammontavano allo stesso numero). Su PlayStation Network, invece, al 31 marzo 2023, erano attivi mensilmente 108 milioni di utenti, un dato in aumento di due milioni rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. I guadagni derivanti dal software di PS5 e PS4, infine, risultano positivi, tuttavia le unità spedite sono calate da 70,5 milioni a circa 68 milioni. In particolare, il 70 percento delle vendite di software è stato rappresentato da download digitali di software di giochi completi, ovvero l'1 percento in meno rispetto all'anno precedente.

Restando in casa Sony, recentemente sono state diffuse delle indiscrezioni da parte del noto informatore Tom Henderson, il quale ha ipotizzato che la PS5 Pro potrebbe debuttare nell'autunno 2024, così come anche la versione della console dotata dell'unità disco rimovibile. La PlayStation 6, invece, potrebbe essere lanciata non prima del 2028, rispettando dunque le tempistiche osservate dai modelli precedenti.

Mostra i commenti