La PS5 avrà un'unità disco rimovibile

La PS5 avrà un'unità disco rimovibile
Antonio Lepore
Antonio Lepore

È piuttosto interessante l'ultima indiscrezione circolata su PlayStation 5, uno degli oggetti più richiesti nell'ambito gaming (qui la nostra guida sui migliori giochi PS5). L'ultima console di Sony, infatti, prossimamente potrebbe debuttare in una veste, con caratteristiche rinnovate. Nello specifico, secondo Tom Henderson di "Insider Gaming", il nuovo modello di PS5 potrebbe essere lanciata nel settembre 2023 e presenterebbe una specifica totalmente inedita: la presenza di un'unità disco rimovibile, collegata alla console tramite una porta USB-C aggiuntiva e posta sul retro.

Sempre Henderson, poi, fornisce un ulteriore dettaglio interessante: l'unità disco rimovibile sarebbe venduta anche separatamente. In caso di guasti, dunque, la riparazione non dovrebbe essere molto complicata. Per quanto riguarda l'estetica, invece, non si sa se questo nuovo modello presenterà anche un design rinnovato. Lato hardware, infine, non dovrebbe esserci alcuna innovazione (ad eccezione, ovviamente, dell'unità disco rimovibile).

Insomma, si tratta di una novità piuttosto importante.

A riguardo, ricordiamo che la PS5, che ha debuttato nel novembre 2020, ha già beneficiato di alcuni accorgimenti. Ad esempio, nel 2021 è stata lanciata una nuova versione con un dissipatore di calore più leggero, mentre all'inizio del 2022 ha debuttato un modello con una nuova scheda madre ed un inedito sistema di raffreddamento.

Infine, sempre a proposito di PS5, qualche settimana fa Sony ha annunciato un aumento del prezzo di vendita (coinvolta anche l'Europa). In Italia, ad esempio, la console ha subito un rialzo di 50 euro:

  • PlayStation 5 con Ultra HD Blu-ray disc drive: 549,99€
  • PlayStation 5 Digital Edition:449,99€

Questa scelta, così come spiegato da Sony, è stata presa a causa degli alti tassi di inflazione globali e delle tendenze valutarie avverse.

Mostra i commenti