Redmi K60 potrebbe essere un POCO

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Redmi K60 potrebbe essere un POCO

Xiaomi ha da poco annunciato in Cina la serie Redmi K60, una serie di nuovi modelli di fascia alta a prezzi accessibili. A riguardo, è probabile che uno di questi smartphone debutti anche in Europa, tuttavia con una denominazione diversa.

Polska Kacper Skrzypek, su Twitter, infatti ha anticipato che il Redmi K60, nei mercati globali, assumerà il nome di Poco F5 Pro. In attesa di avere ulteriori conferme a riguardo, è certo che il dispositivo sarà piuttosto interessante dal punto di vista delle specifiche. Difatti, verrà equipaggiato con il processore Snapdragon 8 Plus Gen 1, schermo OLED QHD+ e con una batteria da 5.500 mAh (con supporto alla ricarica rapida da 67 W). Tra l'altro, i nuovi modelli supporteranno anche la ricarica wireless fino a 30 W. Lato fotocamera, invece, si opterà per una configurazione già vista in passato: il sensore principale da 64 MP, affiancato da altri due da 8 MP e 2 MP.

Il prezzo di vendita, in Cina, partirà da 359 dollari (2.499 yuan), mentre in Europa dovrebbe salire di circa 100 dollari. Infine, sempre Skrzypek ha affermato che il Redmi Note 12 Speed ​​Edition (con chipset Snapdragon 778G) arriverà come Poco X5 Pro mentre il Redmi Note 12 cinese conserverà il nome Redmi Note 12 o utilizzerà il nome di Poco X5 5G. Restando in casa Redmi, qualche giorno fa l'azienda ha annunciato il lancio della fitness tracker Redmi Band 2 – per ora soltanto in Cina – e del Redmi Watch 3.