Ecco i render di Xiaomi 14 Ultra. Cosa cambia rispetto al predecessore?

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Ecco i render di Xiaomi 14 Ultra. Cosa cambia rispetto al predecessore?

Dovrebbero mancare pochi giorni alla presentazione di Xiaomi 14 Ultra, e dopo numerose anticipazioni è finalmente la volta dei render ad alta risoluzione, che ci svelano le novità rispetto al predecessore (il telefono promette meraviglie dal punto di vista fotografico, ma quali sono gli smartphone con la migliore fotocamera sul mercato ora?)

Le immagini, pubblicate dal sito MySmartPrice, confermano due colori del nuovo top cinese e una serie di caratteristiche che avevamo visto nelle foto dal vivo trapelate il mese scorso. 

Come possiamo vedere, Xiaomi 14 Ultra non stravolge il design di Xiaomi 13 Ultra, anzi, e il cambiamento di maggior rilievo sembra essere il bordo del blocco fotocamere, ora più pronunciato e con una texture che ricorda quelli degli obiettivi fotografici (nell'immagine sotto, in alto Xiaomi 13 Ultra e in basso Xiaomi 14 Ultra).

Blocco fotocamere. In alto, Xiaomi 13 Ultra, in basso, Xiaomi 14 Ultra

Il modulo della fotocamera sarà circondato da una lunetta d'argento sotto la lunetta standard nera e oro, mentre davanti resta invariato il posizionamento del marchio Leica, degli obbiettivi e del flash LED.

Pulsante di accensione e bilanciere del volume resteranno sul lato destro del dispositivo, ma il pulsante di accensione avrà una finitura testurizzata che richiama quella del bordo del blocco fotocamere.

Anche i tagli per le antenne sembrano invariati rispetto a Xiaomi 13 Ultra, mentre in fondo notiamo cambiamenti per quanto riguarda l'altoparlante e il microfono, che non sarà più tondo e in una posizione leggermente diversa (sopra, Xiaomi 13 Ultra, sotto Xiaomi 14 Ultra).

Sopra, Xiaomi 13 Ultra, sotto Xiaomi 14 Ultra

La parte superiore sembra piuttosto diversa, in quanto è presente solo la griglia dell'altoparlante secondario, mentre mancano i microfoni secondari e il sensore IR. Questo è però piuttosto improbabile, quindi possiamo attenderci che sul telefono vero e proprio non ci siano queste differenze. 

Sopra, Xiaomi 13 Ultra, sotto Xiaomi 14 Ultra

A sinistra non ci sono pulsanti, mentre per quanto riguarda le colorazioni il nero avrà una finitura testurizzata e sia bianco che nero avranno un retro in similpelle.

A questo proposito, dalla Cina sono trapelate delle anticipazioni secondo cui le varianti di Xiaomi 14 Ultra in similpelle saranno quelle con 16 GB di RAM e 1 TB di spazio di archiviazione, mentre quelle in vetro avranno 256 GB e 512 GB di spazio.

A queste si deve aggiungere una variante dotata di telaio in titanio, di cui abbiamo parlato ieri, mentre purtroppo non ci sono immagini del frontale, ma possiamo attenderci un foro per la fotocamera anteriore al centro. 

Queste invece sono le caratteristiche secondo tutti i recenti rumor:

  • Schermo: AMOLED QHD+ LTPO da 6,73 pollici da 120 Hz
  • Processore: Snapdragon 8 Gen 3
  • RAM: 16 GB
  • Archiviazione: 256 / 512 GB 1 TB
  • Fotocamere posteriori:
    • Principale: 50 MP Sony LYT-900 con OIS e apertura variabile
    • Ultrawide: 50 MP
    • Teleobiettivo 3,2x da 50 MP
    • Teleobiettivo 5x da 50 MP
  • Fotocamera anteriore: 32 MP
  • Resistenza: IP68
  • Batteria: 5.300 mAh con supporto per la ricarica cablata da 90 W (50 W wireless)
  • OS: Android 14 con HyperOS
 
Xiaomi 14 Ultra dovrebbe essere lanciato il 22 febbraio in Cina, mentre il lancio internazionale dovrebbe avvenire il 25 febbraio, insieme a Xiaomi 14, durante il MWC di Barcellona.
Fonte: mysmartprice

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici