Come funzionerà il rilevamento delle cadute di Pixel Watch

Vito Laminafra
Vito Laminafra
Come funzionerà il rilevamento delle cadute di Pixel Watch

Pixel Watch è il primo smartwatch effettivamente prodotto da Google. L'orologio è stato davvero apprezzato dal pubblico (e anche da noi) e supporta la maggior parte delle funzionalità che ci si potrebbe aspettare da un dispositivo del genere, tranne una: il rilevamento automatico delle cadute.

Offerte Amazon

Questa funzionalità, che su altri dispositivi come Apple Watch o Galaxy Watch di Samsung è presente da molto tempo, non è mai arrivata su Pixel Watch, anche se ovviamente Google ha annunciato che questa sarebbe arrivata entro questo inverno. Anche l'ultimo aggiornamento dell'orologio, rilasciato i primi giorni di febbraio, non ha portato il rilevamento delle cadute.

Nonostante ciò, sembra che non ci sarà da attendere troppo: nella versione 1.1 dell'app Pixel Watch, necessaria per gestire le funzionalità dell'orologio e che ha da poco superato i 500 mila download, sono stati scoperti dei riferimenti a questa utile funzionalità e dunque possiamo farci un'idea del funzionamento generale.

Rilevamento delle cadute su Pixel Watch

Durante la configurazione dell'applicazione, sarà spiegato a grandi linee il funzionamento del rilevamento delle cadute: "il rilevamento delle cadute funziona utilizzando i sensori di movimento sul tuo Pixel Watch" si leggerà nella schermata di configurazione. Lo smartwatch attraverserà tre fasi che culminano con la chiamata effettiva ai soccorsi:

  1. Dopo aver rilevato una caduta, Pixel Watch attenderà 30 secondi (utili per fermare tutto il procedimento seguente in caso di falsi positivi) e poi inizierà a vibrare e a suonare.
  2. Pixel Watch attendererà qualche secondo e poi effettuerà automaticamente una chiamata ai soccorsi.
  3. Durante la chiamata Pixel Watch riprodurrà un messaggio automatico, fornendo ai soccorsi la posizione. Ovviamente, l'utente potrà scegliere di parlare direttamente con l'operatore.

Questa funzionalità arriverà, in un primo momento, in Australia, Canada, Francia, Regno Unito, Irlanda, Giappone, Taiwan e Stati Uniti (anche se non sappiamo di preciso quando).

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici