Rimodulazioni WindTre: in arrivo prossimamente ben due diversi aumenti per la rete fissa

Antonio Ionta
Antonio Ionta
Rimodulazioni WindTre: in arrivo prossimamente ben due diversi aumenti per la rete fissa

Nel panorama del mercato italiano, WindTre è sicuramente tra i principali operatori che offrono diversi piani a chi cerca un'offerta di rete fissa e purtroppo, come la maggior parte della concorrenza, l'azienda non è estranea ad effettuare rimodulazioni dei contratti con i propri clienti.

Proprio oggi infatti, come segnalato da MondoMobileWeb, l'operatore ha comunicato sulla propria pagina WindTre Informa l'arrivo di ben due diverse rimodulazioni per i clienti della linea fissa. Il primo prevederà un aumento di 5,99 euro al mese a partire dal 1 dicembre 2023 (potendo però usufruire di uno sconto temporaneo), mentre il secondo partirà dal 1 gennaio 2024 con un aumento di di 2 euro al mese. In entrambi i casi al momento non si conoscono ancora quali saranno le offerte coinvolte dall'aumento ma l'applicazione potrebbe dipendere dalla data di attivazione o in base ad altre promozioni sottoscritte.

Rimodulazione 1 dicembre 2023

Come anticipato la rimodulazione sarà pari a 5,99 euro in più al mese ma almeno per un certo periodo i clienti coinvolti non subiranno un aumento di prezzo.

Questo perché, sempre a partire dal giorno 1 dicembre, le linee colpite da questa modifica avranno uno sconto in fattura pari a 5,99 euro al mese (lo stesso importo della rimodulazione). Come indicato nell'informativa dell'operatore, questo sconto resterà valido fino al completamento del pagamento per l'acquisto rateizzato del modem in vendita abbinata all'offerta.

Successivamente, terminata la rateizzazione del modem, il canone mensile subirà l'aumento dovuto alla rimodulazione.

Rimodulazione 1 gennaio 2024

Questa seconda rimodulazione invece andrà a colpire un altro gruppo di clienti con altre offerte di rete fissa. L'aumento come anticipato sarà pari a 2 euro al mese ma in questo caso purtroppo non sono previsti sconti temporanei per ridimensionare o annullare il costo della rimodulazione. Il costo mensile quindi aumenterà fin da subito.

 WindTre ha motivato in entrambi i casi le rimodulazioni a causa ''della sopravvenuta esigenza di modifica del posizionamento dell'offerta e con la necessità di consentire a WINDTRE di continuare a fornire livelli di servizio in linea con le crescenti esigenze del mercato''e che ''durante questo mese di Ottobre 2023 i clienti interessati dalla modifica riceveranno una specifica comunicazione nel Conto Telefonico WindTre''.

Mostra i commenti