Samsung annuncia novità per il cloud gaming: Antstream e Blacknut si uniscono all'offerta dell'azienda

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Samsung annuncia novità per il cloud gaming: Antstream e Blacknut si uniscono all'offerta dell'azienda

Samsung rinnova i suoi servizi di streaming di videogiochi sui suoi smart TV. Oltre a quelli già presenti nel "Gaming Hub", l'azienda sudcoreana ha aggiunto infatti "Antstream Arcade" e "Blacknut". Tra l'altro, la nuova iniziativa cloud coinvolgerà anche alcuni apparecchi usciti nel 2021.

Procedendo con ordine, "Antstream Arcade" è una piattaforma che si dedica esclusivamente al retro gaming. Difatti, l'azienda ha presentato così il servizio: "Selezionati possessori di TV Samsung potranno presto sfidare i propri amici e la community globale ai migliori giochi degli anni '80, '90 e 2000, da Pac-Man a Mortal Kombat e Metal Slug. Antstream Arcade crede che la combinazione del passato del gioco con il futuro del gioco spingerà l'industria verso la prossima era dei videogiochi", ha affermato Steve Cottam, CEO di Antstream Arcade. La piattaforma può contare su oltre 1.500 titoli e, tra l'altro, organizza tornei e tante altre iniziative.

Blacknut, invece, è un servizio che nasce in Francia e che offre oltre 500 titoli. Questa piattaforma si concentra di più sui giochi premium recenti ma con un occhio attento ai titoli "indie": "La libreria di Blacknut si concentra sui membri della famiglia principali e occasionali, offrendo una vasta gamma di titoli che spaziano dai classici giochi AAA, preferiti indie, avventure guidate dalla trama, strategia e anche la più grande raccolta di giochi di corse e sport. I membri di Blacknut possono godere di successi acclamati, come Metro Exodus, Overcooked e una vasta collezione di giochi Disney".

I due servizi saranno disponibili sui smart TV Samsung nel 2023. Nel dettaglio, i modelli 2021 compatibili saranno QN800, QN850, QN900, WS1A, QN700, LS03A, AU7000, AU8000, AU9000, Q50, Q60 e Q95-Q70, ma non è escluso che l'iniziativa verrà allargata ad altri apparecchi. Infine, la società ha lanciato un'opportunità per i giocatori di GeForce Now, che potranno riprodurre in streaming i giochi per PC con una risoluzione fino a 4K a 60 frame al secondo. Ovviamente è richiesto un abbonamento apposito. 

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici