Finalmente notizie sull'anello smart di Samsung: potrebbe chiamarsi Galaxy Ring

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Finalmente notizie sull'anello smart di Samsung: potrebbe chiamarsi Galaxy Ring

Secondo un nuovo rapporto di TheElec, Samsung starebbe pensando allo sviluppo di uno smart ring, un anello da indossare per monitorare la propria salute nonché parametri vitali come la frequenza cardiaca. Difatti, l'azienda coreana avrebbe affidato lo sviluppo e la produzione delle PCB - circuiti stampati - alla società giapponese Meiko, un passaggio fondamentale per un dispositivo del genere. Il passo successivo, poi, sarebbe quello di realizzare un prototipo e valutarne le performance, prima di passare ad una produzione in serie. Queste voci sono alimentate anche dal fatto che Samsung abbia registrato marchi come "Galaxy Ring", "Galaxy Pulse", "Galaxy Circle" e "Galaxy Insight".

TheElec, poi, ha scoperto un brevetto di Samsung che evidenzia come uno smart ring, abbinato agli occhiali intelligenti, sia in grado di offrire capacità di rilevamento più accurate. In ogni caso, ulteriori dettagli a riguardo non sono emersi. Ritornando ai marchi depositati, quelli più dettagliato è certamente "Galaxy Pulse", che potrebbe riferirsi anche a smartband, collane intelligenti e all'app che si utilizzerebbe per sincronizzare i dati sulla salute dallo smart ring allo smartphone.

Dunque, stando a queste notizie, Samsung starebbe lavorando attivamente sullo sviluppo del suo primo anello intelligente, anche se il debutto sembra abbastanza lontano. In attesa di ulteriori notizie, ricordiamo che fino ad ora gli anelli smart non hanno riscosso un successo particolarmente forte. In ogni caso, i più noti sono quelli realizzati dall'azienda finlandese Oura, che ha firmato gli Oura Ring, giunti alla terza generazione.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra