Brutte notizie per Galaxy S24: Samsung pensa all’Exynos 2400

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Brutte notizie per Galaxy S24: Samsung pensa all’Exynos 2400

Recentemente sono state diffuse delle indiscrezioni secondo cui Samsung starebbe pensando di equipaggiare nuovamente i suoi top di gamma con processori Exynos. In particolare, il marchio coreano vorrebbe implementare nella gamma Galaxy S24 il nuovo chip Exynos 2400. Queste ipotesi, oggi, sembrano trovare conferma nella relazione sugli utili del primo trimestre 2023, dove l'azienda ha confermato l'intenzione di reintrodurre i suoi processori negli smartphone di punta.

Nello specifico, Hyeokman Kwon, vicepresidente della divisione DS di Samsung LSI, ha dichiarato: "Stiamo spingendo per il ritorno di Exynos nella serie Galaxy". Occorre specificare che Kwon non ha menzionato i futuri Galaxy S24 né l'Exynos 2400. Tuttavia, questo processore è l'unico chip di punta in fase di sviluppo ed è noto che Samsung ha sempre introdotto i suoi processori premium nella serie Galaxy S.

Dunque, sembrerebbe certa la volontà di Samsung di ritornare a puntare sui suoi Exynos. A riguardo, però, altre voci hanno suggerito un'ipotesi interessante e cioè che soltanto Galaxy S24 potrebbe montare il nuovo processore.

Gli altri due modelli, ovvero Galaxy S24+ e Galaxy S24 Ultra, potrebbero debuttare con a bordo lo Snapdragon 8 Gen 3.

Sempre Samsung, qualche settimana fa, con AMD ha firmato un'estensione dell'accordo pluriennale con l'obiettivo di introdurre le soluzioni di AMD su più processori. A questo proposito, nella nota stampa si fece riferimento ad un "portafoglio ampliato". Probabile, quindi, che saranno i processori Exynos a beneficiare della tecnologia AMD.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra