Samsung ISOCELL HP2 è il nuovo sensore da 200 megapixel di Galaxy S23

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Samsung ISOCELL HP2 è il nuovo sensore da 200 megapixel di Galaxy S23

Samsung Electronics ha presentato il suo ultimo sensore di immagine da 200 MP che molto probabilmente debutterà sui nuovi Galaxy S23: si tratta di ISOCELL HP2, che utilizza 200 milioni di pixel da 0,6 micrometri (μm) in un formato ottico da 1,3", lo stesso utilizzato per le fotocamere da 108 MP. A riguardo, il vicepresidente esecutivo del Sensor Business Team di Samsung Electronics, JoonSeo Yim, ha commentato: "Il Samsung ISOCELL HP2 sfrutta le tecnologie dei sensori di immagine ad alta risoluzione di Samsung e il know-how all'avanguardia per dettagli epici. La nostra leadership deriva dalle innovative tecnologie dei pixel che consentono ai nostri sensori di andare oltre il numero e le dimensioni dei pixel. Continueremo ad aprire nuovi orizzonti e a consolidare la nostra presenza nel mercato in espansione dei sensori ad altissima risoluzione".

Fonte: Samsung

Il nuovo sensore include la tecnologia pixel-binning dell'azienda, ovvero "Tetra2pixel", che assicura maggiore versatilità alla fotocamera in quanto simula diverse dimensioni dei pixel così da adattarsi a diversi livelli di illuminazione.

Ad esempio, in ambienti scarsamente illuminati, il sensore si "trasforma" in un sensore di immagine da 50 MP con pixel da 1,2 μm o in un 12,5 MP con pixel da 2,4 μm combinando da 4 a 16 pixel. Per i video in 8K a 30 fps, invece, il sensore passa alla modalità da 50 MP/1,2 μm per ridurre al minimo il ritaglio e catturare una maggiore porzione di scena.

Inoltre, tramite la tecnologia "Dual Vertical Transfer Gate" (D-VTG) – che utilizza un fotodiodo all'interno di ogni pixel - sarà ridotta la sovraesposizione nonché verrà migliorata la riproduzione del colore: il risultato finale sarà un'immagine più nitide anche in ambienti molto luminosi. Tra l'altro, grazie al "Super QPD", sarà possibile ottenere una messa a fuoco automatica rapida ed efficiente anche in un ambiente al buio. Difatti, questa tecnologia permette di utilizzare tutti i 200 milioni di pixel combinati in gruppi da quattro: in questo modo il sensore riconosce i cambiamenti di pattern sia orizzontali che verticali.

Samsung, poi, ha introdotto la funzione "DSG", che garantisce maggiori performance dell'HDR in risoluzione 50 MP. In pratica, vengono applicati due valori di conversione separati al segnale analogico ricevuto a livelli di pixel. Infine, è presente la "Smart-ISO Pro", una soluzione HDR che riunisce diversi livelli di letture ISO da una singola esposizione e che consente alla fotocamera di scattare foto da 12,5 MP e registrare video 4K a 60 fps in HDR. Il sensore ISOCELL HP2 è entrato ufficialmente nella fase di produzione di massa.

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici