Signal rende il numero di telefono più riservato: ecco come

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Signal rende il numero di telefono più riservato: ecco come

Signal compie un nuovo passo verso la privacy dei suoi utenti e annuncia l'introduzione del numero privato di default per tutti i suoi utenti. La novità è stata annunciata nelle ultime ore sul blog ufficiale della piattaforma.

Signal è la piattaforma di messaggistica istantanea che compete con i giganti WhatsApp e Telegram e che è diventata popolare da ormai qualche anno. La novità che ha appena annunciato ovviamente va a favore di coloro che la usano affidandosi alla privacy promessa dalla piattaforma stessa.

La novità appena introdotta da Signal prevede che il numero di telefono personale di tutti i suoi utenti sarà privato per impostazione predefinita. Questo significa che non sarà visibile agli altri utenti, nemmeno a coloro con cui si chatta, a meno che non lo si renda esplicitamente consultabile.

Sarà quindi possibile impostare un nome utente univoco con il quale farsi trovare da altri utenti su Signal per chattare, senza la necessità di condividere il proprio numero di telefono.

Gli utenti potranno anche gestire chi è in grado di cercarli tramite nome utente o numero di telefono.

Quindi, Signal non permetterà agli altri utenti con cui si comunica via chat, in gruppi chat o tramite chiamate vocali di visualizzare il numero di telefono personale. Chiaramente gli utenti potranno scegliere di mostrare il proprio numero. Per farlo dovranno accedere a Impostazioni > Privacy > Numero di telefono > Chi può vedere il mio numero e quindi modificare la relativa opzione: la scelta "Tutti" permetterà a tutti coloro con cui si comunica su Signal di visualizzare il proprio numero, altrimenti si dovrà selezionare "Nessuno".

Selezionando "Tutti" sarete anche raggiungibili su Signal da parte di tutti coloro che vi cercano tramite numero di telefono. Selezionare "Nessuno" significa che se qualcuno inserisce il numero di telefono di un utente su Signal, non sarà in grado di inviare messaggi o chiamare, e nemmeno vedere la disponibilità dell'utente su Signal.

A sostituire il numero di telefono arriva il nome utente univoco. Questo sarà condivisibile anche tramite QR code. Tale nome utente non verrà mostrato in fase di chat, ovvero non sostituirà il nome del proprio profilo su Signal, ma servirà semplicemente a essere raggiunti da altri utenti senza condividere il proprio numero telefonico.