Stadia ad un passo dal cimitero di Google?

Stadia ad un passo dal cimitero di Google?
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Aggiornamenti

Negli ultimi anni abbiamo visto esplodere il settore del cloud gaming, con diverse aziende tech che hanno lanciato sul mercato i loro servizi in abbonamento. Tra questi troviamo Stadia, la piattaforma di Google.

Segui SmartWorld su News

La piattaforma di cloud gaming di Google è ormai disponibile da tempo su smartphone, tablet, PC e smart TV. Negli ultimi tempi abbiamo percepito un calo dell'entusiasmo da parte di Google in merito a Stadia, corrispondente ad una fase in cui poche novità sono state rilasciate.

Nelle ultime ore è emersa online un'ipotesi abbastanza clamorosa. Stando a quanto condiviso dall'eloquente profilo Twitter Killed By Google, BigG starebbe per chiudere definitivamente Stadia.

Le immagini condivise su Twitter riguardano una conversazione avuta da un non noto utente con un dipendente Google, il quale si sarebbe occupato da vicino di Stadia nel corso degli ultimi anni. Secondo la conversazione, che potete leggere anche voi attraverso le immagini in galleria, Google avrebbe avviato la procedura di uscita definitiva da Stadia.

Questo sarebbe emerso in un seminario condotto su larga scala da Google in California, al quale avrebbero partecipato un gran numero di suoi dipendenti.

Stando sempre alla conversazione condivisa, Google non avrebbe in mente di cedere Stadia, ovvero i server e le macchine sulle quali si basa la sua infrastruttura, a nessuno dei competitor. In altre parole, lo scenario ipotizzato è che Stadia potrebbe presto finire nel ben noto cimitero di Google.

Ci sono anche alcune ipotesi in merito alle tempistiche dell'addio a Stadia: questo potrebbe avvenire definitivamente verso fine estate, un periodo relativamente vicino.

Non sappiamo quanto le informazioni appena trapelate abbiano un fondamento. È certo che se davvero Stadia dovesse chiudere allora dovremmo aspettarci un annuncio a breve da parte di Google, almeno nei confronti degli abbonati. Torneremo ad aggiornarvi non appena ne sapremo di più.

Aggiornamento 30/07/2022

L'account ufficiale di Stadia su Twitter ha pubblicato una sorta di parodia del rumor in questione, di fatto smentendolo. Non che ci aspettassimo una conferma, ma molto probabilmente Stadia non chiuderà a breve. Vero è che per Google sembra più importante dare in licenza la tecnologia che c'è dietro il servizio di cloud gaming, piuttosto che spingere su Stadia in sé e per sé. Non ci resta altro che aspettare e vedere, ma come non ci aspettiamo una chiusura a giorni, allo stesso modo non pensiamo ad una rivoluzione.

Mostra i commenti