Oggi avrete un ottimo motivo per festeggiare i dieci anni di Telegram

Da oggi tutti gli utenti potranno creare e condividere le Storie
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Oggi avrete un ottimo motivo per festeggiare i dieci anni di Telegram

Adesso avrete una scusa in meno per passare a Telegram Premium: Pavel Durov, il fondatore della piattaforma, ha infatti annunciato il graduale rilascio delle Storie per tutti gli utenti. 

L'occasione sono i festeggiamenti per i dieci anni di Telegram, che cadono proprio oggi e offrono l'occasione per l'imprenditore di ricordare i progressi fatti in questo periodo, con il raggiungimento di 800 milioni di utenti attivi semplicemente tramite passaparola (sapete come attivare le reazioni nelle chat di gruppo?). 

In caso non lo ricordiate, le Storie sono una nuova funzione della piattaforma annunciata a fine giugno e che consente di condividere foto e video che scompaiono dopo un certo tempo. 

Rispetto alla stessa funzione in piattaforme concorrenti come Instagram, però, le Storie di Telegram offrono una maggiore versatilità, con la possibilità agli utenti di scegliere se farle sparire dopo 6, 12, 24 o 48 ore e di creare elenchi con contatti diversi per ogni storia.

Per condividere, ad esempio, una Storia specifica con i vostri migliori amici e un'altra solo con i colleghi.

La funzione è stata lanciata a fine luglio, ma solo per gli utenti Premium e chi non era abbonato al servizio a pagamento, per quanto potesse vedere una Storia creata da un amico, se provava a cliccare sul nuovo pulsante "+" in cima all'app riceveva il messaggio "La pubblicazione di Storie è attualmente disponibile solo per gli abbonati".

Da oggi non più. Come annunciato da Durov, tutti gli utenti riceveranno gradualmente la possibilità di pubblicare Storie. Scrive il fondatore di Teelgram:

Il graduale lancio di storie per tutti gli utenti di oggi segna l'inizio di questa nuova fase nella storia di Telegram. Mentre l'ultimo decennio è stato emozionante, i prossimi 10 anni saranno il momento in cui Telegram raggiungerà il suo vero potenziale.

E noi non vediamo l'ora di assistervi. Non si sa se l'aggiornamento arriverà lato server o con un update dell'app.

Al momento noi non l'abbiamo ancora visto sui nostri dispositivi, ma dovrebbe essere disponibile nelle prossime ore o giorni.

Fonte: Telegram

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra