Anche Twitter sta diventando come TikTok?

La società ha annunciato importanti cambiamenti per i video
Anche Twitter sta diventando come TikTok?
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Sembrebbe che anche Twitter, in un certo modo, starebbe cedendo al "fascino" di TikTok, l'app di video che riscuote sempre più successo soprattutto tra i giovani. In un post sul blog, la società ha infatti annunciato che presto aggiornerà il suo lettore video in modo tale da renderlo più "coinvolgente". Ad esempio, toccandolo, il video verrà visualizzato a schermo intero, mentre se scorrerai verso l'alto l'utente potrà sfogliare contenuti ulteriori contenuti video. Gli sviluppatori, inoltre, stanno lavorando anche sull'implementazione di un carosello video nella scheda "Esplora": qui sarà possibile vedere alcuni dei filmati più popolari condivisi sulla piattaforma. Prima di entrare nel vivo della notizia, può risultare interessante consultare la nostra guida su come funziona Twitter, o addirittura su come cancellare l'account Twitter.

Ritornando all'aggiornamento, per quanto riguarda le tempistiche, l'azienda ha comunicato che il nuovo lettore video verrà rilasciato nei prossimi giorni per l'app iOS e che i filmati nella scheda "Esplora", invece, sono "attualmente disponibili per le persone in paesi selezionati" che utilizzano iOS o Android. Insomma, Twitter sta provando ad introdurre dei cambiamenti in modo tale da attirare nuovi utenti.

Basti pensare, ad esempio, che i video, fino ad ora, erano trattati soltanto come una parte dei tweet, mentre ora, dopo questo update, avranno un ruolo molto più rilevante. Del resto, nel comunicato l'azienda afferma di voler rendere Twitter "il posto migliore per i video".

Infine, a proposito di social, è recente la notizia secondo la quale Facebook, Instagram e WhatsApp, prossimamente, potrebbero ricevere delle funzioni a pagamento. A questo proposito, John Hegeman, vicepresidente della monetizzazione di Meta, ha rivelato a "The Verge" che la società potrebbe prendere spunto da app come Twitter, Snapchat e Telegram, che hanno lanciato abbonamenti mensili che consentono di accedere a funzionalità esclusive e ad altri vantaggi. Comunque anche TikTok si adegua ai tempi che corrono lanciando Now, una funzionalità chiaramente ispirata a BeReal.

Mostra i commenti