A Waze non piace il nuovo Android Auto

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
A Waze non piace il nuovo Android Auto

C'è grande fermento attorno ad Android Auto visto che finalmente siamo pronti a provare con mano la nuovissima interfaccia utente che Google ha sviluppato negli ultimi mesi.

Offerte Amazon

Stiamo parlando di Coolwalk, il nome in codice usato per indicare la nuova generazione di Android Auto. Qualche giorno fa abbiamo appreso del rilascio della prima versione del nuovo Android Auto in versione beta pubblica. In questo articolo abbiamo descritto nel dettaglio tutte le novità introdotte.

Purtroppo però sembra che non tutte le app principali sono in grado di supportare la nuova interfaccia grafica di Android Auto. È questo il caso di Waze, la nota app per le mappe e navigazione. Waze infatti sembra non supportare ancora l'interfaccia divisa proposta da Android Auto.

L'interfaccia grafica divisa in più finestre è una delle novità principali di Coolwalk. Con l'interfaccia divisa è possibile avviare la navigazione e al contempo avviare una seconda o una terza app parallela alla navigazione per controllare i contenuti multimediali o l'app Telefono di Android Auto.

Come vedete dallo screenshot che trovate qui sotto, Waze occupa a prescindere tutto lo schermo a disposizione, senza lasciare spazio a seconde o terze app in esecuzione.

Problemi del genere sono chiaramente comprensibili visto che il nuovo Android Auto è ancora in beta e gli sviluppatori di app, come Waze, non hanno avuto molto tempo per implementare il supporto alla nuova interfaccia divisa. Ci aspettiamo che il tutto verrà risolto con un prossimo aggiornamento dell'app Waze o tramite un successivo update di Android Auto.

Se siete curiosi di vedere come funziona il nuovo Android Auto allora non potete perdervi la nostra prova sul campo. Qui sotto trovate il video completo.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra