La nuova beta di WhatsApp per Android corregge un importante bug

L'ultima versione beta soffriva di arresti anomali
Antonio Lepore
Antonio Lepore
La nuova beta di WhatsApp per Android corregge un importante bug

WhatsApp sta lanciando un aggiornamento beta per Android: si tratta della versione 2.24.12.15. Questa release contiene un'importante correzione dedicata agli arresti anomali di cui soffre la nota app di messaggistica. 

Partendo dal principio, alcuni beta tester, dopo aver installato la versione beta 2.24.12.7, hanno evidenziato un arresto anomale durante l'apertura dell'app, un bug che rendeva molto difficile utilizzare WhatsApp. Altri utenti, invece, hanno visto l'app chiudersi all'improvviso durante una conversazione telefonica. Insomma, una criticità piuttosto grave, che ha costretto gli sviluppatori ad un lavoro extra (ovvero il rilascio di un nuovo aggiornamento). 

Di conseguenza, in queste ore si sta diffondendo la versione beta 2.24.12.15 che contiene la risoluzione al bug sopra menzionato. Difatti, sembrerebbe che installando l'update si possa finalmente dire addio agli arresti anomali che hanno compromesso, e non poco, l'esperienza degli utenti.

Passando alle novità, la versione beta per Android - ovvero la n. 2.24.12.7 - include l'implementazione dei filtri per le chat.

In pratica, gli utenti possono accedere più facilmente alle conversazioni più importanti tramite il filtro "Preferiti". In questo modo, è molto più semplice gestire i propri contatti e soprattutto accedere ai gruppi preferiti.

Infine, nella beta di WhatsApp per Android numero 2.24.11.5, è stata avvistata una nuova interfaccia quando si vuole aggiungere uno sticker a un messaggio. In particolare, sarà più facile esplorare la collezione di pacchetti di adesivi ufficiali disponibili nel WhatsApp Sticker Store.

Fonte: WabetaInfo

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici