Su Whatsapp beta per Windows arriva la condivisione dello schermo

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Su Whatsapp beta per Windows arriva la condivisione dello schermo

WhatsApp si sta arricchendo di nuove funzionalità. Gli sviluppatori, infatti, stanno testando diverse versioni beta al fine di provare le inedite opzioni prima di rilasciarle definitivamente agli utenti. Ad esempio, nelle ultime ore è trapelata la versione 2.2322.1.0 beta per Windows, già disponibile su Microsoft Store. Questa versione contiene un'interessante novità: la possibilità di condividere lo schermo durante le videochiamate (un'opzione rilasciata anche per Android nella versione beta 2.23.11.19).

Nello specifico, sarà possibile condividere il contenuto dello schermo del PC selezionando l'opzione disponibile nella parte bassa dell'interfaccia. Premendo su questa opzione, verrà chiesto all'utente se intende condividere tutto lo schermo oppure soltanto una finestra specifica con gli utenti presenti nella videochiamata. La condivisione potrà essere fatta sia con chi è connesso tramite PC che con chi sta collegato via smartphone.

Ovviamente, la condivisione dello schermo potrà essere stoppata in qualsiasi momento premendo sul tasto dedicato. Considerando la funzione, è palese il fatto che gli utenti dovranno prestare massima attenzione a tutto ciò che è presente sul display del proprio PC.

Difatti, si può correre il rischio di condividere anche informazioni sensibili.

Dunque, gli sviluppatori stanno continuando a lavorare alacremente sullo sviluppo della nota app di messaggistica. In tal senso, qualche settimana fa, sulla versione per iPhone ha debuttato ufficialmente la Companion mode, ovvero la modalità multidispositivo che permette di accedere con il proprio account WhatsApp su più dispositivi. 

Mostra i commenti