Su WhatsApp per iOS si possono condividere immagini e video in qualità originale, ma non è l'unica novità

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Su WhatsApp per iOS si possono condividere immagini e video in qualità originale, ma non è l'unica novità

Se usate WhatsApp su iOS, questo potrebbe essere uno degli aggiornamenti più interessanti degli ultimi mesi (sapete come creare un avatar nell'app?).

La popolare app di messaggistica qualche giorno fa è infatti arrivata alla versione stabile 23.23.1.74 (nell'immagine sotto a sinistra vedete il changelog ufficiale), che porta non solo l'attesa possibilità di condividere rapidamente foto e video in qualità originale condividendoli come documenti, ma anche le nuove bolle per le chiamate e le reazioni agli aggiornamenti di stato tramite avatar: scopriamole tutte, ma prima vi ricordiamo la nostra guida su come usare le funzioni di WhatsApp meno conosciute.

Ecco il changelog indicato da WhatsApp:

  • Puoi inviare facilmente come file contenuti multimediali con la qualità originale. Tocca "+" nella chat, Documento, "Scegli foto o video" per iniziare
  • Ora nei gruppi grandi puoi avviare chat vocali senza chiamare
  • Abbiamo aggiunto nuove bolle nelle chat per aiutarti a vedere le chiamate perse, in corso e completate
  • Reagisci rapidamente a uno stato usando l'avatar. Tocca "Rispondi" e seleziona una delle 6 reazioni dell'avatar

Iniziamo dalla novità più importante, la possibilità di condividere foto e video in qualità originale (ovvero senza compressione) come documenti. Già intravista nella beta di WhatsApp per iOS 23.23.1.74, la funzione è ora disponibile per tutti gli utenti, e per utilizzarla dovete aprire una chat, toccare l'icona "+" in basso a sinistra e selezionare la voce Documento. 

A questo punto si aprirà una finestra dal basso (immagine sotto, al centro), e toccando Scegli foto o video potrete scegliere le immagini o i video da condividere.

A differenza della funzione normale di condivisione delle immagini e dei video (per cui si può selezionare la qualità in HD), queste immagini verranno condivise come documenti appunto, quindi non se ne vedrà l'anteprima nella chat.

Le altre novità riguardano le nuove bolle nella chat per aiutare gli utenti a vedere le chiamate perse, in corso e completate, e un'altra molto interessante è la funzione per avviare le chat vocali nei grandi gruppi senza chiamare tutti.

Questo significa che chiunque può unirsi alle chat vocali nei propri gruppi in qualsiasi momento e iniziare a parlare, senza chiamare tutti gli altri nella chat di gruppo. Se la chat vocale non riceve contributi per 60 minuti, verrà automaticamente terminata, ma chiunque può ancora avviare una nuova chat vocale in qualsiasi momento.

Infine, ora si può reagire agli aggiornamenti di stato con un avatar e non solo con gli emoji.

La funzione, che era stata vista nella beta per Android e iOS a ottobre, si può utilizzare andando nella scheda Aggiornamenti, toccare un aggiornamento di stato e poi sotto toccare Rispondi. Qui in alto selezionate il pulsante Avatar e aggiungete una reazione (immagine sopra a destra). 

È possibile che non tutti gli utenti ricevano una di queste funzionalità immediatamente, pur aggiornando alla versione indicata di WhatsApp. In caso non disperate, perché potreste dover aspettare qualche giorno o anche qualche settimana per ottenerle.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici