Anche su WhatsApp per iOS sta arrivando la condivisione dello schermo in chiamata

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Anche su WhatsApp per iOS sta arrivando la condivisione dello schermo in chiamata

Whatsapp ha appena diffuso un nuovo aggiornamento attraverso TestFlight Beta, portando la versione beta per iOS alla 23.12.0.74. In questa versione, c'è una novità che in realtà era stata già anticipata nelle scorse settimane. Si tratta della possibilità di condividere lo schermo del proprio dispositivo durante una videochiamata. Questa funzione, implementata anche in una versione beta per Android, consentirà agli utenti di condividere il contenuto dei dispositivi, semplificando quindi la collaborazione e lo svolgimento di varie attività. Leggi anche: come inviare WhatsApp a un contatto non salvato.

Nello specifico, durante una videochiamata potrete notare una nuova icona in basso: questa opzione permetterà appunto di condividere lo schermo del proprio dispositivo con tutti i partecipanti alla chiamata. Quando si utilizza questa funzione, tutto sullo schermo, incluse le notifiche, verrà registrato e condiviso in remoto con gli altri utenti. A questo proposito, si consiglia di attivare la modalità "non disturbare" così da evitare il ricevimento di notifiche impreviste.

Ovviamente l'utente ha il controllo totale sulla funzione. La condivisione dello schermo, infatti, potrà essere interrotta in qualsiasi momento. Inoltre, il contenuto dello schermo verrà condiviso soltanto quando verrà concessa la specifica autorizzazione. Dunque, si tratta di un bel passo avanti, che sicuramente contribuisce a rendere molto più completa la funzione di videochiamata. In ogni caso, la condivisione dello schermo è disponibile per alcuni beta tester che procedono all'installazione dell'ultima versione di WhatsApp per iOS tramite TestFlight. Nelle prossime settimane verrà distribuita ad un maggior numero di persone.

Mostra i commenti