WhatsApp al lavoro sulla trascrizione dei messaggi vocali

Vito Laminafra
Vito Laminafra
WhatsApp al lavoro sulla trascrizione dei messaggi vocali

WhatsApp ha cambiato idea: la trascrizione dei messaggi vocali, prima o poi, arriverà sull'app di messaggistica. Il solito WABetaInfo ha infatti scoperto all'interno della nuova versione beta di WhatsApp per iOS dei riferimenti proprio a questa utilissima funzionalità.

Offerte Amazon

Facciamo però un passo indietro: a settembre 2021, il team di WhatsApp aveva annunciato di star lavorando alla trascrizione dei messaggi vocali, ma a maggio dello scorso anno sempre lo stesso team aveva dichiarato di non star più sviluppando questa funzionalità, che dunque non sarebbe mai arrivata.

Per qualche motivo, i lavori sono iniziati nuovamente e adesso abbiamo anche le prove: nello screenshot in basso potete vedere quella che sarà la schermata che sarà mostrata quando la trascrizione non sarà disponibile. Da questa, capiamo che sarà possibile scegliere una lingua primaria per i messaggi vocali e che questa potrà essere cambiata all'occorrenza nel caso si ricevano messaggi vocali in una lingua straniera.

WABetaInfo ha anche dichiarato che tutte le trascrizioni saranno eseguite in locale sul proprio dispositivo: non sarà dunque necessario essere connessi ad internet e inoltre i messaggi vocali non dovranno passare da qualche strano server per essere trascritti. Ovviamente, saranno scaricati sullo smartphone dei "language pack" appositi.

Questa funzionalità, oltre ad essere molto comoda per chiunque non voglia ascoltare un messaggio vocale, è particolarmente utile per chi soffre di disturbi dell'udito. Al momento, non sappiamo ancora quando la trascrizione dei messaggi vocali arriverà effettivamente sulla versione stabile dell'app.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici