YouTube Premium si aggiorna: implementata la qualità video 1080p migliorata e altre novità

Antonio Lepore
Antonio Lepore
YouTube Premium si aggiorna: implementata la qualità video 1080p migliorata e altre novità

Dopo un periodo in cui gli abbonati Premium di YouTube non hanno ricevuto grossi aggiornamenti, ecco finalmente in arrivo delle novità. In particolare, è stata introdotta una nuova opzione di qualità video a 1080p, che almeno all'inizio sarà disponibile soltanto su iOS: si tratta di una versione del 1080p con bitrate migliorato che consentirà una visione "estremamente nitida e chiara, soprattutto se si parla di video con molti dettagli e movimento". L'update, nelle prossime settimane, sarà disponibile anche sulla versione web.

Un'altra novità riguarda la possibilità di riprendere la visione di un video su Android, iOS e sul browser dal punto in cui si era stoppato precedentemente. Questa implementazione ovviamente faciliterà la possibilità di passare da un PC allo smartphone e il contrario, evitando di ricordare il punto preciso in cui il filmato era stato messo in pausa. A riguardo, l'update include anche qualche modifica alla gestione della coda: difatti, sarà consentito creare una lista di video da visionare in un secondo momento.

Inoltre, gli utenti potranno attivare l'impostazione di download intelligente che selezionerà automaticamente i video consigliati alla libreria, permettendone così la visione anche quando non si dispone di una connessione internet. Infine, YouTube Premium aggiungerà il supporto SharePlay, che permetterà agli utenti FaceTime di visualizzare i video in contemporanea con altri utenti (la funzione sarà disponibile anche per gli utenti Android tramite Google Meet Live Sharing).

Dunque, sono diverse le novità che miglioreranno l'esperienza utente su YouTube Premium. In particolare, risulta interessante la possibilità di scaricare i video consigliati che potranno essere visti anche senza una connessione internet. Insomma, Google sta provando ad avvicinare sempre di più nuovi utenti alla piattaforma che, ricordiamo, permette anche l'accesso a YouTube Music.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici