Offerte Amazon Back To School: sembra un Prime Day! Quelle da non perdere fino al 7 settembre

Cosimo Alfredo Pina - Smartphone, TV, fotocamere, notebook, componenti per il PC, cuffie, speaker e tanto altro.

Il periodo di vacanze estive è (purtroppo) finito per molti e Amazon vuole chiudere alla grande con il suo Back To School. Un ritorno a scuola che però interessa anche chi tra i banchi non ci torna da tempo, visto che le offerte di questa promo vanno a toccare una miriade di articoli, tra cui molti nei comparti tech.

Prima di passare a smartphone, TV, notebook e tutte le altre offerte smart, vi segnaliamo che, per questo Back To School, Amazon propone il 15% di sconto sui libri scolastici. Oltre a questo taglio sul prezzo di copertina lo store rincara la dose con un buono da 10€ in regalo con una spesa minima di 60€ sui libri scolastici.

LEGGI ANCHE: Migliori offerte Amazon, quelle da non perdere giorno dopo giorno

Insomma per chi deve acquistare i libri scolastici vale sicuramente la pena fare un salto sull’apposita sezione di Amazon. A tutti gli altri invece consigliamo di continuare qua sotto verso la nostra selezione di offerte relative appunto al Back To School.

Tra l’altro quelle che trovate qua sotto saranno valide fino al prossimo 7 settembre (salvo esaurimento), mentre quelle che appariranno nei prossimi giorni ve le segnaleremo via via quotidianamente.

Amazon Back To School 2018


Indice

Fotocamere

Nota: se il prezzo dovesse differire da quello indicato nell’articolo è a causa del fatto che i pezzi in promozione sono esauriti o l’offerta a tempo scaduta.

Torna all’indice

Console e gaming

Torna all’indice

Networking

Torna all’indice

Notebook ed informatica

Torna all’indice

Tastiere meccaniche, mouse e periferiche

Torna all’indice

Smartphone

Torna all’indice

Speaker Bluetooth

Torna all’indice

TV

Torna all’indice

Smartband e smartwatch

Torna all’indice

BACK TO SCHOOL AMAZON

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • Ingorante

    Una curiosità. Non mi piacciono i videogiochi, quindi non ne capisco nulla.
    Ma un mouse da 180 euro cosa può dare in più di uno che costa 10 volte meno?

    • Sensore con maggiore precisione, possibilità di cambiare i DPI (e quindi la sensibilità allo spostamento), pesi di pochi grammi da inserire all’interno del mouse per la calibrazione del peso, rifiniture esterne di maggiore qualità e durevolezza e gli immancabili LED RGB (purtroppo).

      Ah, e ovviamente la dicitura “gaming” pesa sul 50% del prezzo finale.

      • I DPI li posso cambiare con il mio vecchio Logitech pagato, ai tempi, 39,90 *_*
        (idem ile grammature per renderlo più leggero o pesante… gli mancano solo i led tamarri)

      • Ingorante

        Grazie per la spiegazione.
        ‘Azz… non amando i videogiochi mi sembra incredibile che delle specifiche del genere possano realmente influire sulla qualità del gioco. Ma, ribadisco, è un mondo che non conosco.

    • Karellen

      180 costano solo quelli wireless, e quello che paghi tanto è il fatto di avere una tecnologia senza fili con la precisione e l’assenza di lag come una connessione usb. E poi tutti i vantaggi che hai anche nella fascia di prezzo di circa 60-90 €: sensore molto più preciso e costruzione più curata, oltre a tutte le robe forzate solo sulle fasce più alte dal product placement: tanti tasti, lucine rgb, software appositi gaming. Ed ovviamente anche la marca si paga…