NO IVA MediaWorld 28-29 settembre: ritorna a sorpresa lo sconto -18% su (quasi) tutto il catalogo!

Edoardo Carlo Ceretti - Nei negozi e online. Le esclusioni sono poche, ma di rilievo: la serie iPhone 11, Dyson AirWrap e FIFA 20.

Senza tanti squilli di tromba, MediaWorld ha deciso di inaugurare alla grande la stagione autunnale risfoderando uno dei suoi cavalli di battaglia. È infatti ritornata la campagna promozionale NO IVA che, per le intere giornate del 28 e 29 settembre 2019, metterà a disposizione di tutti uno sconto del 18,04% sulla quasi totalità del suo catalogo di prodotti.

Lo sconto è valido sia online, sul sito ufficiale di MediaWorld, sia presso i tantissimi punti vendita sparsi sul territorio italiano. A rendere ancora più allettante la promozione è l’assenza di soglie minime per l’applicazione dello sconto del 18,04%, dunque è davvero ghiotta l’opportunità di portarvi a casa il prodotto che desiderate, ad un prezzo particolarmente vantaggioso.

LEGGI ANCHE: Tra non molto sarà di nuovo tempo di Black Friday!

I prodotti esclusi dalla promozione sono molto pochi, ma illustri: iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Maz, Dyson AirWrap e FIFA 20 (in tutte le versioni). Tutto il resto invece è eleggibile per lo sconto, tra cui una miriade di smartphone, tantissimi notebook, (smart) TV di ogni genere, macchine fotografiche e grandi e piccoli elettrodomestici. Non vi resta che fare un salto in negozio o sul sito MediaWorld durante questo fine settimana.

OFFERTE SU AMAZON

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Dday
  • Giovanni Arcangeli

    “NO IVA MediaWorld 28-29 settembre: ritorna a sorpresa lo sconto -18% su (quasi) tutto il catalogo!” il titolo è sbagliato LO SCONTO non è -18% ma -22% perchè l’IVA è del 22%, CORREGGETE.

    • Edoardo Carlo

      Ciao Giovanni, il titolo è corretto, lo sconto effettivo è del 18,04%, non del 22%. Ho aggiunto in galleria le condizioni della promozione, pubblicate sul sito ufficiale di MediaWorld.

      • L0RE15

        E allora chi deve mettere in piedi le promozioni spara numeri e casaccio ischiando capre e cavoli. Tutto normale.

        • Magnitudine

          La matematica non è il tuo forte evidentemente. l’IVA va scorporata visto che è inclusa nel prezzo finale. Quindi devi togliere 18.04 oppure dividi il prezzo lordo per 1.22

          • L0RE15

            Ragionamento giustissimo. Il problema sa quale é? Che questo tipo di promo non é la prima volta che viene fatto e, le precedenti, é sempre stato indicanto diversamente.

          • Magnitudine

            Non capisco la polemica : è evidente che, nel caso, prima hanno sbagliato. Altre catene di negozi non hanno mai sbagliato in questo tipo di offerte : messaggio chiaro (scontiamo l’iva) e conto corretto.

          • Marco Bo

            non hanno sbagliato prima né adesso. Prima non c’era né il segno meno, né la parola sconto.
            E’ evidente che giocano sull’equivoco, non che hanno sbagliato!

          • Magnitudine

            L’equivoco dell’ignoranza della gente, sono conti da elementari.

          • Magnitudine

            *Ho tolto il mio commento perché era riferito ad altro, molto più sopra.

          • Magnitudine

            Una marea di commenti per insegnare ad una persona come si scorpora l’iva :(((
            Quanto tempo da perdere che abbiamo …..

          • Marco Bo

            non é vero, é sempre stata “no iva”!

          • L0RE15

            La scritta sui volantini è sempre stata bella grande “no IVA -22%”. Basta cercare su Google è pieno d’immagini con tali parole e tali numeri. Allora dovevano scrivere solo “no iva” e nelle note specificare il conteggio corretto: se mi scrivi -22%, si presume uno sconto NETTO del 22%.

          • Marco Bo

            non é esattamente cosí, il segno – (meno) davanti al 22 non c’é, c’è lo hai aggiunto tu.
            i volantini dicono
            NO IVA 22%
            e cioè che tolgono l’iva del 22..

            non sono certo così fessi..

          • L0RE15

            Visto che i prezzi e le scontistiche al pubblico devono essere indicate iva inclusa, gli slogan sono chiari anche senza il segno meno (la parola “sconto” funge da segno meno). Così come sul prezzo indicato sul tagliando non mi devono aggiungere le tasse, così sullo sconto indicato non mi devono togliere le tasse.

          • Marco Bo

            Hai di nuovo aggiunto una cosa che non c’era, la parola sconto vicino al 22%, non c’è né c’era (controlla).

            Ma secondo voi una catena come mediaword fa errori così grossolani? avranno fior di uffici che studiano queste campagne, risvolti legali compresi.. è una ingenuità pensare che si possano “sbagliare”, e anche che abbiano scritto qualcosa di palesemente falso.

            Quindi non c’è truffa né nulla di disonesto ma semmai è uno specchietto per le allodole.

            Ma perché indignarsi, tutti ormai dovremmo aver capito questi giochetti come la differenza tra sottocosto e sottoprezzo, no? (….o no?)

          • Marco Bo

            come ho già detto, il meno davanti al 22 non c’è mai stato

      • Magnitudine

        Anche per te vale la risposta qui sotto ⬇️⬇️⬇️

        • L0RE15

          Io qui sotto non vedo nulla se non il vuoto…anzi ora ci vedo questo mio messaggio! 🙂

          • Magnitudine

            Veramente era per Giovanni Arcangeli.

    • Marco Bo

      ma rifletti prima di scrivere!
      se una cosa costa 100 più IVA, significa che costa 122 giusto?

      ora poniti la domanda: che percentuale occorre togliere a 122 per ottenere 100?
      prova con 18,04%…
      … si chiama “scorporo” (dell’iva)