Un PC gaming per il 1080p a 60 fps a 500€, solo oggi con il Prime Day

Cosimo Alfredo Pina - RX 580, 16 GB di RAM e SSD PCIe da 512 GB

Sostenitori della PC Master Race ma non volete spendere troppo per il vostro prossimo PC gaming? Oggi è il giorno giusto per fare acquisti, se avete praticità con l’assemblaggio. Grazie ad una combinazione fortunata di cali di prezzo e Prime Day, potete farvi una macchina da full HD/1080p a soli 500€ circa.

Il tutto ruota intorno all’ottima offerta del Prime Day sulla RX 580 Nitro+ da 4 GB, una scheda video che a 1080p se la cava bene (almeno 60 fps in media) anche a dettagli alti e su titoli recenti. Abbiamo quindi costruito una build di fascia medio bassa che comunque non rinuncia a 16 GB di RAM DDR4 a 3200 MHz e un SSD PCIe da 512 GB.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

Il case non è di un marchio particolarmente famoso, ma almeno arriva con incluse tre ventole colorate (se il blu non vi piace potete scegliere anche rosso o verde). La combinazione processore/scheda madre è un buon compromesso tra prestazioni e consumi che non dovrebbe tenere a freno la GPU.

Un computer adatto tanto al gaming quanto all’editing foto/video a 504,50€. Non male, non trovate? Se pensate di approfittarne vi ricordiamo che alcuni dei prodotti qua sotto riportati sono in offerta solo fino alle 23:59 di oggi 16 luglio.







Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • Vittorio599gtb

    Informatevi prima di consigliare alimentatori schifosi. Anche se nemmeno la scheda madre non scherza. Ssd pcie inutile quando basta un sarà da 240 che costa 20 euro con un hard disk normalissimo

    • andreagalaxy

      Vs famoso per rompere componenti e morire completamente a caso, anche se quello con l’etichetta grigia dovrebbe essere decente meglio evitare, c’è ad esempio il riotoro 500w che bastano ed è affidabile

      • Vittorio599gtb

        Si, infatti, tutti farebbero meglio a smettere di consigliare tutto quel ciarpame mascherato basato sulla solita piattaforma schifosa GPx