Nuove offerte a sorpresa su PS Store: c’è qualcosa di interessante?

Giorgio Palmieri

I saldi di settembre su PlayStation Store non vanno da nessuna parte, almeno fino al 21 dello stesso mese. Sony infatti ha rimpolpato il catalogo con nuove offerte, le quali si vanno ad aggiungere a quelle già in vigore, le stesse viste la scorsa settimana (trovate le più gustose qui).

Tra i protagonisti di questa nuova infornata troviamo proprio Square Enix, ma non solo: vediamo insieme cosa conviene acquistare.

GUARDA TUTTE LE OFFERTE: Sconti Square Enix

GTA V

Grand Theft Auto V: cosa dire che non sia già stato detto? È uno dei titoli più venduti di sempre, e portarselo a casa non è mai un compito semplice, dato il suo prezzo sempre molto alto (sì, non scherziamo). Da oggi e fino al 20 settembre potrete acquistare la versione digitale ad un costo ben più abbordabile, insieme ad una serie di pacchetti aggiuntivi opzionali per il denaro extra nel multigiocatore.

Final Fantasy XII: The Zodiac Age

L’edizione restaurata di un Final Fantasy, il dodici, che si mantiene alla grandissima anche oggi. Il costo potrebbe sembrarvi non propriamente un affare, ma c’è da considerare che si tratta di un’uscita recente. La promozione terminerà il 28 settembre.

Star Wars Battlefront Edizione Definitiva

EA vuole propinarci a tutti i costi il suo Star Wars: Battlefront, tant’è che ora costa meno di una pizza, almeno fino al 21 settembre. È un ottimo antipasto, prima di mettere le mani sul secondo capitolo. Per la cronaca, il Season Pass è diventato gratuito per tutti.

Fortnite

Un po di tutto basterà? È la domanda che ci siamo posti durante la recensione del gioco in questione, la cui risposta non ha ancora trovato una solida certezza. Fornite infatti è ancora in “accesso anticipato”, e Epic Games vi permette di saltare la fila – per così dire – tramite i pacchetti qui riportati, proposti a prezzo scontato.

Injustice 2

La promozione della settimana è nientemeno che Injustice 2, l’eccezionale titolo di NetherRealm Studios fatto davvero con tutti i crismi del caso. Non potevamo chiedere di meglio, ed infatti rimane il nostro preferito, almeno tra i picchiaduro di ultima generazione.