È amore tra criptovalute e operatori: Rabona permette di effettuare la ricarica con Bitcoin e Ethereum

È amore tra criptovalute e operatori: Rabona permette di effettuare la ricarica con Bitcoin e Ethereum
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

In questo periodo l'attenzione degli operatori è rivolta in modo particolare al mondo delle criptovalute. Praticamente in contemporanea con l'arrivo di Elimobile, infatti, anche l'operatore virtuale Rabona ha annunciato un'apertura verso la tecnologia.

Trova Offerta Telefonica

Come annunciato in un comunicato stampa, dal 9 maggio Rabona Mobile (e il brand Sì,Pronto!?!) consente di ricaricare le proprie SIM attraverso Bitcoin e Ethereum, rendendolo di fatto il primo operatore ad accettare criptovalute per questi pagamenti.

Rabona nota che il valore  della criptovaluta viene calcolato al momento esatto della transazione (data e ora), e viene convertita in valore nominale della ricarica stessa, mentre la modalità di ricarica seguono le normali procedure attraverso: 

  • la MyArea del sito Rabona.it 
  • l'App Rabona (disponibile per i sistemi Android e iOS) 
Mostra i commenti