Switch off 3G TIM: c'è un tool per conoscere le date comune per comune

Switch off 3G TIM: c'è un tool per conoscere le date comune per comune
Antonio Lepore
Antonio Lepore

A circa un mese dallo switch off del 3G della sua rete mobile, TIM ha provveduto a modificare il modo in cui sarà possibile verificare l'inizio e la fine dello spegnimento nel proprio comune. Nel dettaglio, sul sito ufficiale dell'operatore, dopo aver selezionato la regione, compare un menu a tendina che permette di selezionare il comune. Dopo aver scelto la città da controllare, viene trasmesso un video con un messaggio che indica la data d'inizio dello spegnimento del segnale 3G e la data finale delle operazioni.

Fino ad ora, invece, era necessario recarsi sul sito ufficiale di TIM e scaricare un file PDF relativo alla propria regione d'interesse. Successivamente, occorreva cercare manualmente il nome del proprio comune e verificare, quindi, le date interessate dallo spegnimento del 3G. In ogni caso, gli intervalli di tempo dello spegnimento del segnale durano circa 15 giorni.

Lo spegnimento del segnale in tutta Italia, invece, dopo i primi comuni interessati a giugno, proseguirà a luglio, agosto, settembre ed ottobre (almeno fino ai primi 15 giorni). In questo modo, entro metà ottobre il segnale 3G di TIM dovrebbe essere completamente disattivato. Ricordiamo che questa operazione non comporterà alcun problema ai dispositivi, ad eccezione di quelli che montano SIM minore di 128K. In questo caso occorrerà sostituire la scheda nei negozi TIM per usufruire almeno del 4G (sostenendo un costo di 15 euro che sarà rimborsato con credito residuo entro 24 ore dalla sostituzione).

Infine, chi ha un dispositivo dotato di 4G ma senza la tecnologia VoLTE, potrà continuare a navigare su internet ma durante le telefonate, essendo il 3G disattivato, sarà effettuato il passaggio su rete 2G. Quindi durante le conversazioni telefoniche sarà impossibile accedere ad internet.

Mostra i commenti