Altri rinvii nel mondo del cinema: Uncharted, Ghostbusters e 007 ancora posticipati

Federica Papagni

Gli appassionati che con zelante pazienza stanno attendendo l’arrivo del film di Uncharted, del terzo capitolo della sega di Ghostbusters, sequel dei lungometraggi degli anni ’80, e dell’ultimo film di 007, saranno rattristati dalla notizia scoperta. Infatti, tutte e tre queste pellicole sono state nuovamente rinviate, andando così ancora a prolungare l’attesa.

007 – No Time To Die colleziona così il suo ennesimo rinvio. Originariamente previsto per l’aprile 2020, il film è stato poi posticipato a novembre 2020, ad aprile 2021 e ora ci si chiede quando sarà fissata la nuova data, che molto probabilmente abbraccerà i mesi conclusivi del 2021. Dal canto di Uncharted invece, la trasposizione cinematografica del noto videogioco di Naughty Dog che vede come protagonista Tom Holland sarebbe dovuta uscire il 16 luglio 2021, mentre ora addirittura si parla di un’uscita ufficiale nel 2022. senza neanche specificare un possibile periodo. Infine, parliamo di Ghostbusters: Legacy, la pellicola attesissima che slitterà dall’11 giugno 2021 all’11 novembre 2021.

LEGGI ANCHE: Cashback di Stato: il gestore risponde alle lamentele dei partecipanti

La speranza che accomuna tutti noi è che per lo meno queste date diventino le definitive, perché per quanto possa essere vero che l’attesa aumenta il desiderio, allo stesso tempo il confine che separa la trepidante e suggestiva ansia dall’impazienza è labile. Infatti, molte altre case di produzione cinematografiche hanno convenuto di pubblicare le loro pellicole sulle piattaforme streaming, per dare così modo al pubblico di poter vedere i film che tanto aspettavano. Ma non tutte sono state del medesimo avviso. Di fatti, MGM è stata irremovibile nella sua decisione di presentare il suo 007 in anteprima nelle sale.

 

Via: The Verge