LEGO lancia i mattoncini Braille per non vedenti (foto)

Lorenzo Delli -

LEGO Foundation e LEGO Group annunciano oggi i LEGO Braille Bricks, i mattoncini pensate per persone non vedenti. Il lancio ufficiale è previsto in sette paesi, tra cui Brasile, Danimarca, Francia, Germania, Norvegia, Regno Unito e Stati Uniti. In Italia arriveranno entro la primavera del 2021.

Il progetto pilota, che ha portato alla linea lanciata oggi, è stato presentato ad aprile 2019 durante la conferenza “Sustainable Brands” tenutasi a Parigi, in Francia, patria dell’inventore Braille, Louis Braille. Da allora LEGO ha eseguito vari test in più lingue e in diversi contesti culturali, arrivando al risultato di oggi.

Con i mattoncini Braille, LEGO Foundation ha creato per i bambini non vedenti un modo totalmente nuovo e coinvolgente per imparare a leggere e scrivere. Il Braille è uno strumento importante, in particolare per i giovani con problemi alla vista. Questa ingegnosa novità apre un mondo tutto nuovo di apprendimento ludico che insegna ai bambini il Braille, coinvolgendo anche i loro compagni di classe in modo divertente e interattivo.

David Clarke, Director of Services at the Royal National Institute of Blind People

I mattoncini manterranno la loro forma iconica, ma a differenza di un classico pezzo presenteranno gli stud (i bottoni) nella parte superiore disposti in modo da corrispondere alle singole lettere e numeri dell’alfabeto Braille. In ogni caso ognuno di essi rimarrà completamente compatibile con tutti i pezzi del LEGO System. Ognuno poi mostrerà anche la versione stampata della lettera, del numero o del simbolo, permettendo così l’utilizzo collaborativo anche da coetanei ipovedenti o dagli stessi insegnanti.

I LEGO Braille Bricks non arriveranno solo in commercio: verranno distribuiti anche gratuitamente a scuole selezionate e servizi per l’educazione di bambini con problemi visivi. LEGO Foundation collaborerà con partner ufficiali dei vari paesi per gestire l’assegnazione dei kit e la formazione dei docenti. Un’iniziativa insomma a dir poco lodevole. Ecco le prime immagini diramate da LEGO.

  • GiulioOoO

    errore nel titolo “non vendenti”

  • undertherain

    Grande LEGO.