LEGO Masters Australia: guardate dal 31 maggio su Boing le sfide all’ultimo mattoncino (foto)

Federica Papagni

LEGO Masters Australia sta per dare inizio alla sua seconda stagione, durante la quale i concorrenti si sfideranno ad una gara in cui dovranno realizzare delle incredibili costruzioni fatte con i famosi mattoncini danesi. L’appuntamento è fissato a partire dal 31 maggio, data a partire dalla quale ogni lunedì e martedì gli interessati potranno sintonizzarsi su Boing, canale 44 del Digitale Terrestre, alle ore 19:50 per vedere cosa i costruttori hanno intenzione di metter su.

Anche in questa stagione i giudici saranno il comico Hamish Blake e Ryan McNaught, conosciuto come “Brickman” e celebre per le sue opere esposte in tutto il mondo. Otto squadre, composte da appassionati costruttori amatoriali di LEGO di tutte le età, seguendo le indicazioni dei giudici, dovranno creare con l’aiuto della fantasia e del loro ingegno una serie di strutture impressionanti, prendendo i mattoncini dal Brick Pit, l’immenso magazzino LEGO della trasmissione. Il giudizio sarà basato su tre criteri:

  • Aderenza al tema della sfida
  • Abilità tecniche
  • Estetica

LEGGI ANCHE: Una nuova pagina di supporto conferma che HomePod e HomePod mini supporteranno Apple Music Lossless

Ogni episodio sarà articolato in due sfide: la prima dove viene assegnato un vantaggio e la seconda a eliminazione. Solo tre squadre rimarranno in ballo in finale, la quale sarà trasmessa il 5 luglio e in cui i partecipanti avranno carta bianca. Infatti, sarà in quel frangente che la loro vera fantasia potrà esplodere, dal momento che il tema sarà libero e potranno così cercare di impressionare i giudici con qualcosa di unico e grandioso. La squadra vincitrice si aggiudicherà un premio di 100mila dollari e l’ambito trofeo LEGO Masters Australia appositamente realizzato per l’occasione.

Immagini