Pop

LEGO Nintendo Entertainment System 71347: la foto-recensione

LEGO Nintendo Entertainment System 71347: la foto-recensione
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Non lo nascondo. Questo Nintendo Ertentainment System (o NES per gli amici) era uno dei set LEGO che aspettavo di più. Sarà i bellissimi ricordi della gioventù, il mio amore per i set LEGO e forse anche soprattutto perché avendo avuto modo di intervistare il creatore di questo set, lo avevo trovato ancora più affascinante.

Si tratta di una fedele ricostruzione della console originale. Così fedele che Nintendo ha collaborato strettamente con LEGO affinché i dettagli fossero i più simili possibili a quelli della console originale. Pensate che il controller è addirittura delle stesse dimensioni dell'originale, affinché le dita vadano naturalmente nel punto giusto per chi ha la fortuna di avere ancora della memoria muscolare relativamente al proprio NES di infanzia. Tutti i pezzi con le scritte sono stampati, con la sola esclusione della cartuccia di Super Mario, che è un adesivo, proprio come l'originale!

E se vogliamo parlare di similitudini non si può non parlare dell'incredibile sistema realizzato da LEGO per far sì che la cartuccia rimanga all'interno una volta inserita e schiacciata, ma anche che venga rilasciata se viene schiacciata di nuovo. Se il NES è una fedele e fantastica ricostruzione dell'originale è però la piccola TV vintage il vero gioiello di questo set. Non solo è piena di dettagli realistici (la manopola del volume addirittura gira davvero a scatti!), ma è stata realizzata in modo estremamente creativo. All'interno è presente infatti un sistema "cingolato" che viene fatto girare se si attiva manualmente la manovella presente sul fianco destro. Questo farà scorrere il paesaggio di Super Mario, facendolo "correre" fra nemici, casse e funghetti.

Il sistema è estremamente intelligente, perché in realtà il Super Mario (che è un pezzo speciale) sta solo scivolando sul paesaggio, ma l'effetto sarà comunque molto realistico. Quello che però farà amare il set a qualcuno è che nulla vi vieterà di smontare il tutto e ricomporre il "livello" secondo il proprio gusto.

Il sistema è interamente meccanico e non ci sono componenti elettroniche, ma è possibile portare l'interazione ad un livello successivo. Se si possiede il Super Mario del set specifico (qui la recensione), potrete attivarlo scansionando il codice che si trova dentro la TV (basta levare un mattoncino sulla parte superiore) e poi posizionarlo appena una posizione più avanti. Quando si farà scorrere il paesaggio del livello sotto i piedi del Super Mario passeranno dei mattoncini colorati che attiveranno in lui dei suoni. Cosa vuol dire? Vuol dire che non solo il Super Mario in miniatura correrà all'interno di un livello, ma la sua controparte più grande riprodurrà i suoni collegati. Il "blin" quando si acciuffa una moneta o il "plop" quando si salta su un avversario, fino anche alla musichetta dell'invincibilità se si sarà così fortunati da "trovarla" quando si salta sulla cassa.

Nintendo Entertainment System è uno dei set LEGO migliori che abbia mai realizzato. Sia per il divertimento di costruzione, sia per il risultato finale. Non è solo bello da vedere, ma ha anche un certo livello di interazione che nessuno si aspetterebbe vedendolo poggiato sulla vostra mensola. I 229€ richiesti per questo set non sono pochi ma sono a nostro parere abbastanza coerenti, soprattutto considerando che si tratta di un prodotto in partnership con Nintendo.

Commenta