Lucca Comics & Games Changes si adatta: sarà tutto in digitale, in diretta streaming o sulla RAI

Lorenzo Delli

L’edizione Changes di Lucca Comics & Games vira completamente sul digitale. Apre così l’annuncio diramato dagli organizzatori in queste ultime ore. Anche la fiera internazionale più importante di Italia relativa al settore dell’intrattenimento si adatta alle nuove direttive del DPCM di ieri pomeriggio.

Il festival si svolgerà sempre dal 29 ottobre al 1 novembre e offrire un programma culturale fruibile comodamente da casa. Tutti gli eventi previsti fino a pochi giorni fa saranno comunque disponibili gratuitamente online. Il tutto sarà fruibile grazie a varie piattaforme di streaming (come YouTube) o anche sui canal RAI. Il sito ufficiale www.luccachanges.com funzionerà comunque da aggregatore in costante aggiornamento, suggerendovi dove trovare gli eventi che volete seguire. A seguire anche alcune indicazioni diramate sempre dagli organizzatori.

Chiude la biglietteria: tutti i biglietti saranno rimborsati. A titolo compensativo, inoltre, chiunque richiederà il rimborso per gli eventi cancellati avrà diritto ad una riduzione del titolo di accesso valido per la prossima edizione di Lucca Comics & Games. Questa facilitazione sarà inoltre estesa anche a tutti coloro che hanno acquistato il Campfire Pass 2020 di Lucca Changes.

Le novità editoriali saranno disponibili tramite il Lucca Store su Amazon.it (le trovate seguendo questo link), tramite la rete dei 115 campfire con la ricca offerta di uscite e anteprime di prodotto, mentre nello store online di Inuit Bologna (store.inuitbookshop.com) sarà disponibile tutta la selezione di titoli dell’autoproduzione e della microeditoria italiana e straniera.