Pop

Ossessionati da Baldur's Gate 3? Allora dovete recuperare questa espansione Magic!

Lorenzo Delli
Lorenzo Delli Tech Master
Ossessionati da Baldur's Gate 3? Allora dovete recuperare questa espansione Magic!

Se seguite il mondo dei videogiochi è difficile che non abbiate sentito parlare di Baldur's Gate 3. Il gioco di ruolo firmato Larian Studios è uscito da un lungo Accesso Anticipato a inizio agosto, e in queste ultime settimane ha macinato numeri davvero incredibili, e a breve arriverà anche su PlayStation 5 (e Xbox Series X|S)!

Ma appunto, essendo in Accesso Anticipato, il gioco era in realtà in circolazione già da un bel po'. La nostra prima prova risale a ottobre 2020, e pensate che l'annuncio vero e proprio risale al 2019, avvenuto durante l'evento di presentazione di Stadia. Solo ora però ha raggiunto il suo vero potenziale, collezionando qualcosa come 230.000 recensioni positive su Steam e diversi 10/10 dalla stampa specializzata. Ma perché stiamo ripercorrendo i passi del gioco? Per introdurvi, come anticipato dal titolo, a un'espansione di Magic davvero, davvero speciale!

Nel 2022, un anno prima dell'arrivo di Baldur's Gate 3 quindi, usciva in tutto il mondo l'espansione per Magic: The Gathering intitolata Leggende di Commander: Battaglia per Baldur's Gate. Non si trattava del primo set Magic dedicato a Dungeons & Dragons e ai così detti Forgotten Realms, ma questo nello specifico puntava a omaggiare la serie Baldur's Gate. E nonostante sia precedente al lancio vero e proprio di Baldur's Gate 3, tantissime carte omaggiano proprio i personaggi, gli eventi, le magie e gli oggetti di questo nuovo capitolo!

Con l'uscita dall'Accesso Anticipato del gioco, l'espansione Leggende di Commander: Battaglia per Baldur's Gate assume ancora più senso, e se come tanti altri giocatori siete letteralmente ossessionati dal terzo capitolo, potrebbe davvero piacervi collezionare o giocare a questa espansione Magic. Diamo un'occhiata insieme ad alcune carte e alle meccaniche che la caratterizzano.

I rimandi a Baldur's Gate 3 (e non solo)

Basta aprire poche bustine per rendersi conto dei tantissimi rimandi a Baldur's Gate 3. Alcuni li avrete probabilmente già intravisti dalla foto di copertina. Tra le prime carte che abbiamo trovato ci sono quelle dedicate ad Astarion, uno dei tanti compagni di avventura, il diavolo tentatore Raphael, forse uno dei personaggi più carismatici e meglio interpretati del cast del gioco, e l'arcidruido Halsin, tutti personaggi fra l'altro che si incontrano già dall'Atto I dell'opera di Larian Studios. C'è anche Minthara, un personaggio che può rivelarsi nemico o alleato a seconda delle scelte che prendete in gioco.

Piccolo particolare a suo riguardo: la carta la indica come Chierico, ma in realtà nel gioco è un Paladino. Ovviamente anche le abilità delle carte sono in linea con i personaggi che rappresentano: date un'occhiata alla gallery sottostante!

Ci sono anche rimandi più generici, come ad esempio le carte dedicate ai Mind Flayer, tra cui spiccano il Divoratore di Cervelli, il Cervello Antico o il Nautiloide, la carta Cucciolo di Orsogufo che rimanda a una missione specifica o altre citazioni storiche come i Superstiti di Elturel, quelli che incontriamo nel Boschetto di Smeraldo nell'Atto I. E ovviamente si nomina anche l'Assoluto, quello che viene presentato come il "villain" del gioco sin dalle prime battute. Una delle prime missioni vi suggerisce di trovare Gut, una sciamana goblin che potrebbe essere capace di estirpare il male che vi affligge. C'è una carta dedicata anche a lei!

Da brava espansione di Magic ci sono ovviamente anche tante magie, con carte che fanno riferimento ai principali incantesimi di Dungeons & Dragons e dei vari Baldur's Gate.

Tra questi ci sono anche gli iconici Fulmine e Palla di Fuoco, due grandi classici delle carte Magic che riprendono le solite meccaniche di sempre con illustrazioni ad-hoc per l'ambientazione. Al loro fianco ci sono armi, citazioni esplicite a D&D (come il Manuale dei Mostri) e tanto altro.

L'espansione però si chiama Leggende di Commander: Battaglia per Baldur's Gate, e di conseguenza non si parla solo del terzo capitolo. Ci sono anche carte dedicate ad alcuni dei più celebri personaggi e protagonisti dei primi due giochi della saga, tra cui i due villain Sarevok e Jon Irenicus, il mitico mago Elminster, la chierica drow Viconia e tante altre illustri citazioni come quelle dedicate a Candlekeep (punto di inizio del primo Baldur's Gate), Gorion, Minsc e Boe, Jaheira, il mitico Jan Jansen e tanti altri.

Ci sono tante altre carte che non abbiamo ancora nella nostra collezione che rappresentano, anche in più varianti, i tanti personaggi di Baldur's Gate 3.

Ecco qualche esempio delle carte presenti nell'espansione:

Insomma, anche se siete semplici (si fa per dire) collezionisti e appassionati di Baldur's Gate, questa espansione include così tante citazioni alla saga da potervi far cadere in tentazione!

E le meccaniche?

Le meccaniche di Dungeons & Dragons e di conseguenza quelle di Baldur's Gate vanno ovviamente a influenzare anche le Magic protagoniste di questa espansione. Prima però è necessario fare chiarezza su un particolare importante. Il nome dell'espansione è Leggende di Commander: Battaglia per Baldur's Gate. Si fa quindi riferimento esplicito a un formato di gioco molto particolare e molto in voga tra gli appassionati di Magic, ovvero Commander. Il formato in questione è pensato per coinvolgere più giocatori del solito (da 3 a 5) e prevede l'uso di mazzi particolari composti da 99 carte più un comandante. Le regole sono ovviamente diverse da quelle classiche. Ad esempio nei mazzi usati dai giocatori non è concesso avere doppioni, tranne ovviamente le terre base, ma in compenso si possono usare tutte le carte mai pubblicate (a meno di regole specifiche in tornei o partite fra amici, ovviamente). Il Comandante, oltre a essere protagonista a tutti gli effetti della partita, serve anche a limitare i simboli di mana delle carte usabili nel mazzo. Nel caso non conosceste il formato vi rimando all'ottima guida di Wizards of the Coast che trovate qui. Per quanto riguarda l'espansione dedicata a Baldur's Gate ci sono dei mazzi Commander pre-costruiti che potete ancora accaparrarvi su Amazon e altri store digitali, comprensivi di 100 carte (99 + il comandante) e una busta sample di Collector Booster con due carte da collezione.

Essendo un'espansione dedicata ai mazzi Commander, ci sono meccaniche legate proprio a questo tipo di formato. Ci sono ad esempio le carte incantesimo Background, che forniscono una storia di origine al vostro Comandante (in perfetto stile D&D quindi) e di conseguenza anche poteri specifici particolari.

Non solo: alcune carte hanno la voce Scegli un Background, che permette loro di iniziare la partita con una carta Background nella zona di comando. Qui si innesca anche un'altra meccanica davvero molto particolare. Vi proponiamo la spiegazione date da Wizards of the Coast a riguardo:

Scegliere un Background è una versione molto specifica dell'abilità partner, che permette a un giocatore di avere più di un comandante. Se la creatura leggendaria che hai scelto come comandante ha scelto un Background, puoi iniziare la partita con quella creatura e con un incantesimo Background leggendario nella zona di comando. Se lo fai, quel Background funziona come un secondo comandante per il tuo mazzo.

Ciò significa che il Background può avere un'identità di colore differente dalla creatura leggendaria e che puoi usare l'identità di colore combinata della carta creatura leggendaria e della carta Background leggendaria per determinare cosa potranno essere le altre 98 carte nel tuo mazzo Commander.

Potete insomma costruire mazzi Commander davvero speciali dotati di molti più colori del solito.

E poi c'è l'Iniziativa! Se giocate a D&D o se, come da titolo, siete ossesionati da Baldur's Gate 3, saprete benissimo che i combattimenti sono regolati dall'Iniziativa. Nelle partite Commander dell'espansione Magic c'è una meccanica simile. All'inizio della partita nessun giocatore ha l'Iniziativa, ma con carte specifiche è possibile prendersela! Ma a cosa serve?

"Ogniqualvolta prendi l'iniziativa e all'inizio del tuo mantenimento, esplora la Sottocittà": recita così la carta Iniziativa! Sostanzialmente durante le partite esploreremo un vero e proprio Dungeon, rappresentato sul retro della carta in questione.

Si parte da una stanza, e tutte le volte che si prende l'Iniziativa (con carte specifiche o attaccando chi ha l'iniziativa), si procede con l'esplorazione, sbloccando benefici specifici come pedine, danni agli avversari, modificatori e altro.

Dulcis in fundo, in questa espansione (e anche nella prossima uscita Terre Selvagge di Eldraine) torna la meccanica delle Avventure, carte con doppio testo che vi permettono di decidere se lanciare l'Avventura o la magia permanente.

Guida all'acquisto

Come già accennato, ci sono mazzi Commander già precostruiti che vi permettono di lanciarvi subito nell'azione con i vostri amici o con i giocatori che trovate nei tanti punti vendita sparsi in Italia. Su Amazon è rimasta solo una variante disponibile, ma se cercate bene online trovate anche le altre tradotte in italiano.

Se volete farvi da soli il mazzo Commander potete invece optare per le Buste dell'espansione classiche, per i Draft o per altri kit. Occhio alla lingua: c'è la disponibilità di buste in italiano, ma alcuni bundle sono solo in lingua inglese.

Se la vostra intenzione è quella di collezionare l'espansione allora vi consigliamo caldamente di investire qualcosa in più e puntare direttamente alle Collector Booster, che includono carte foil con grafiche speciali in stile vetrina, senza bordo, con illustrazione estesa e tanto altro.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra