Micheal Keaton torna a essere Batman in The Flash, ma quale sarà il futuro cinematografico dell’eroe?

Federica Papagni

È stato il 1992 quando abbiamo visto Michael Keaton per l’ultima volta indossare il costume e il mantello di Batman in Batman – Il ritorno di Tim Burton, ma quello non è stato un vero e proprio addio. Infatti, nel 2022 lo vedremo nuovamente nei panni del eroe DC all’interno del film The Flash, in cui non sarà la sola versione di Batman a comparire, dal momento che sarà affiancato da quello interpretato da Ben Affleck.

Probabilmente per loro si tratterà solo di brevi cameo, ma altre importanti dichiarazioni fanno ben sperare di poter continuare a vedere Keaton come principale incarnazione del Giustiziere di Gotham nel multiverso DCEU. Infatti, Walter Hamada, presidente della DC Films, ha dichiarato quanto segue:

“Per esempio, nell’immediato futuro Warner Bros. avrà due differenti saghe che coinvolgono Batman – interpretate da due attori diversi – sviluppate nello stesso periodo.”

Walter Hamada, presidente della DC Films

Una delle saghe è quella che vede Robert Pattinson nelle vesti di Batman in The Batman, mentre per quanto riguarda la seconda non è stato specificato il nome dell’attore che presterà voce e volto all’eroe. Ma ad accendere ancora di più la speranza arriva Twitter dove il giornalista del Times Brooks Barnes, in risposta ad un post del critico cinematografico Néstor Bentancor, ha apertamente indicato Keaton quale Uomo Pipistrello del secondo universo.

LEGGI ANCHE: I nuovi set LEGO usciti nel 2021 da non lasciarsi sfuggire

Vediamo quindi avvalorata l’intenzione di Warner Bros. di dare vita a due differenti versioni dell’eroe: quella dell’Earth 1 che vedrà nuovamente gli stessi attori recitare nei ruoli dei loro supereroi, come Wonder Woman di Gal Gadot, e l’altra dell’Earth 2 che invece sarà caratterizzata da nuovi interpreti, tra cui Pattinson. È perciò probabile che quanto accadrà nella trama di questi due universi sia stanziato su diverse linee temporali. Bisogna però specificare che Brooks Barnes ha tenuto a chiarire che le informazioni in possesso su Batman si riferiscono alla sola pellicola su Flash.

Secondo Hamada The Flash rappresenterà il punto di congiunzione tra questi due universi e apparentemente rivelerà cosa è successo al Batman di Keaton dall’ultima volta che ha interpretato il ruolo. Non è stato aggiunto alcun dettaglio su come questi universi saranno collegati oppure se effettivamente i due Batman si incontreranno, ma in cuor nostro sappiamo quanto questa eventualità possa essere entusiasmante visto che avremmo la possibilità di vedere riunite sullo stesso schermo due diverse generazioni dell’apprezzatissimo Giustiziere.

Via: Cnet