Le nuove serie TV più attese del 2020 (foto e video)

Lorenzo Delli -

Nuove serie TV 2020 – Un 2020 che si prospetta ricco di novità per gli amanti delle serie TV. Di graditi ritorni ce ne saranno (ne abbiamo citati un paio verso la fine), ma non mancheranno tante novità di rilievo un po’ per tutti i gusti. Di alcune ancora non sappiamo tramite quale servizio arriveranno in Italia (Netflix, Prime Video, Now TV?), altre invece sono attese proprio sui principali servizi di streaming anche tra poche settimane/giorni. Bando alle ciance: ecco la nostra selezione! Se pensate che ci sia qualche grande escluso segnalatelo pure nella sezione commenti.

Calendario Serie TV 2020

A seguire l’elenco di alcune delle principali serie in arrivo nel 2020 ordinate cronologicamente. Alcune sono già iniziate e visibili sui rispettivi servizi di streaming/via cavo, come Messiah su Netflix o Queste Oscure Materie su Sky/Now TV. Prima però un riepilogo diviso per piattaforma.

Netflix

Prime Video

Disney+

Sky

Per Sky è un po’ difficile creare un vero e proprio elenco. Di certo c’è solo The Outsider, tutte le altre serie prodotte da HBO o Showtime non sappiamo se e come arriveranno in Italia.

Altro

Avenue 5 – 19 gennaio

Una nuova serie commedy/sci-fi con Hugh Laurie (sì, Dr. House) realizzata da HBO. Ci troviamo su una sorta di crociera spaziale che durante il viaggio di ritorno sulla Terra incappa in uno spiacevole incidente. La serie seguirà l’evolversi della situazione seguendo da vicino i particolari passeggeri della nave e il suo capitano, interpretato proprio da Hugh Laurie. Non sappiamo se sarà “facile” guardarla anche qui in Italia, visto che al momento non si hanno notizie a riguardo.


Star Trek: Picard – 24 gennaio

Il 24 gennaio arriva anche su Amazon Prime Video italiano il primo episodio di Picard, una nuova serie TV dedicata all’universo di Star Trek. A distanza di più di 20 anni dalla messa in onda dell’ultima puntata di The Next Generation ci ritroveremo a seguire le gesta di Jean-Luc Picard, il celebre capitano della Enterprise oramai in pensione. Tornano anche alcuni volti noti della vecchia serie, come Brent Spiner nei panni del droide Data. Dal trailer sembra che la Federazione abbia voltato le spalle a Picard. Il trailer finale, quello che vedete di seguito, mette un bel po’ di carne sul fuoco!


Ragnarok – 31 gennaio

In questa nuova serie Netflix prodotta nel nord Europa ci troviamo proiettati nella cittadina immaginaria di Edda. Gli abitanti stanno affrontando una serie di problematiche relative al cambiamento climatico. I ghiacciai si stanno sciogliendo a velocità allarmante, e gli inverni sono troppo caldi, anche se in certi casi si registrano picchi di freddo incredibile. Le motivazioni però potrebbero nascondersi dietro un gruppo di persone “inumane“. Si tira in ballo la mitologia norrena e il trailer sembra promettere piuttosto bene!

Locke and Key – 7 febbraio

Sbarcherà tra meno di un mese su Netflix ed è una serie mistery basata sull’omonima saga di graphic novel. Il padre della famiglia Locke viene assassinato in circostanze alquanto misteriose. I suoi tre figli e la madre si trasferiscono nella casa dei loro antenati, la così detta Keyhouse, dove troveranno una serie di chiavi dalle proprietà magiche che potrebbero essere legate proprio alla morte del padre. I tre fratelli risveglieranno però un demone il cui scopo sarà quello di rubare le chiavi magiche. Oggi 8 gennaio esce il trailer ufficiale che trovate qui di seguito.


The Outsider – 17 febbraio

Negli Stati Uniti andrà in onda tra pochissimi giorni, in Italia dovremo attendere metà febbraio circa. Sarà trasmesso su Sky Atlantic, ma potrete vederlo tranquillamente anche se siete abbonati a Now TV. Di cosa si tratta? La serie è ispirata ad un romanzo di Stephen King ed è una produzione firmata HBO. Il cast è a dir poco eccellente. Inizia come un classico thriller, con un omicidio, un sospettato, una famiglia distrutta. Qualcosa però non quadra e ben presto fa capolino il “soprannaturale”. Guardatevi il trailer, non sembra affatto male!


Hunters – 21 febbraio

Sua maestà Al Pacino in una serie TV originale Amazon che sarà pubblicata su Prime Video tra poco più di un mese. Tra i produttori c’è anche Jordan Peele (lo ritroviamo in un’altra serie elencata di seguito). Hunters ci proietta nella New York degli anni ’70 e segue le gesta di un gruppo di cacciatori di nazisti che stanno cospirando per la creazione di un quarto reich proprio sul suolo statunitense. Tanta azione e anche qualche risata, il tutto supportato da un cast d’eccezione.


Dispatches from Elsewhere – 1 marzo

Molto intrigante, almeno da quanto è possibile capire dal trailer, ma procediamo per gradi. Si tratta di una serie firmata AMC: non sappiamo al momento se e chi acquisterà i diritti per la trasmissione in Italia (ci aspettiamo Amazon o Sky comunque). La trama: i protagonisti vengono reclutati dal misterioso Jeujune Institute. L’obiettivo è quello di trovare la misteriosa Clara, senza capire se si  tratti di uno scherzo o di un complesso gioco. Scopriranno ben presto che la realtà nasconde qualcosa che non avevano mai immaginato. Tra i protagonisti c’è anche Jason Segel, il Marshall di How I Met Your Mother.


The Plot Against America – 16 marzo

Un’altra serie piuttosto interessante di cui purtroppo non abbiamo un trailer da mostrarvi. Prodotta da HBO ed ispirata ad un romando del celebre autore statunitense Philip Roth, vanta un cast con volti noti: Ben Cole (che ritroviamo anche nel già citato Hunters), Winona Ryder, John Turturro. La serie racconta di cosa sarebbe potuto succedere negli Stati Uniti se negli anni ’40 l’aviatore Charles Lindbergh, filo-nazista e antisemita, avesse vinto le elezioni presidenziali. Al momento non sappiamo su quale servizio o rete sarà disponibile per l’Italia.


The Mandalorian – 31 marzo

“Quelli di SmartWorld devono aver alzato il gomito durante le feste natalizie, la prima stagione di Mandalorian è già uscita”: sì beh… come tutti abbiamo avuto i nostri momenti a Natale, ma tecnicamente Mandalorian non è ancora arrivata in Italia. Il 31 marzo debutta da noi Disney+, la piattaforma streaming di Disney, e con essa anche la prima stagione di The Mandalorian con Pedro Pascal e Baby Yoda (che poi non è Yoda, ma questa è materia per un altro approfondimento). Pochi episodi di breve durata, ma è riuscita a stregare anche i non fan di Star Wars. In ogni caso nel 2020 arriva anche la seconda stagione!


The Walking Dead: World Beyond – primavera

Su Amazon Prime Video Italia arriverà durante i mesi primaverili l’ennesima una nuova serie immersa nell’universo horror di The Walking Dead. A prescindere dagli attori, sembra se non altro interessante per via della collocazione temporale. Ci troviamo 10 anni dopo l’apocalisse zombie a seguire le “avventure” di una nuova generazione alle prese con un mondo devastato e diverso da quello che conosciamo.


Your Honor – estate

Bryan Cranston torna per una serie TV prodotta da Showtime. Cranston interpreterà un giudice il cui figlio è coinvolto in un caso di “hit and run” (incidente con omissione di soccorso in pratica). Il caso trascinerà i personaggi in una spirale di decisioni alquanto infelici. Tra le fila dei produttori si nascondono i produttori esecutivi di The Good Wife a fianco dello stesso Cranston e di Peter Moffat, responsabile della serie british Criminal Justice che ispirò The Night Of.

Foto: Collider

Impeachment: American Crime Story – 28 settembre

American Crime Story è una serie che dovreste già conoscere per i capitoli dedicati a Gianni Versace e O.J. Simpson. Ogni serie cambia tema e cambiano gli attori. Stavolta è incentrata sul presidente Bill Clinton e sullo scandalo Lewinsky. E volete sapere la cosa più bella? Che la stessa Monica Lewinsky è annoverata tra i produttori della serie. Clive Owen interpreterà Bill Clinton, Beanie Feldstein invece si calerà nei panni di Monica Lewinsky. Non sappiamo al momento chi si accaparrerà i diritti. Le prime due stagioni al momento sono disponibili su Netflix.


Lovecraft Country – ?

Un’altra serie firmata HBO che in Italia potrebbe arrivare tramite Sky. Non c’è un vero e proprio trailer ma potete scorgere alcuni istanti della serie in un filmato riepilogativo relativo al 2020 di HBO. I produttori esecutivi sono Jordan Peele (Get Out, Us) e JJ Abrams e, come suggerisce il titolo, ha a che fare con i romanzi di Lovecraft. Atticus Black, un veterano della guerra di Corea, viaggia attraverso l’America del 1950 incontrando mostruosità cosmiche.


The Wheel of Time – ?

Forse lo conoscerete con il titolo La Ruota del Tempo. Si tratta di una serie di romanzi fantasy scritti da Robert Jordan nell’arco di più di venti anni. Amazon sta producendo la serie TV in collaborazione con Sony Picture Television. Ci sono speranze di vedere arrivare la prima stagione nel 2020? In teoria sì: le riprese sono iniziate il 16 settembre scorso. Difficile riassumere la trama in poche righe: se volete approfondire date un’occhiata qui.


Cursed – ?

Un’altra di quelle serie Netflix che farà discutere, sopratutto per gli “hater seriali” dei social network. Si tratta di una rivisitazione al femminile, o almeno così sembra, della storia di Artù ed Excalibur. Nei panni della protagonista Katherine Langford, la protagonista di 13 Reasons Why (Tredici). Per il momento abbiamo solo questa immagine da mostrarvi.

The Eddie- ?

Anche di questa serie Netflix si sa lo stretto necessario, ma è talmente attesa da avere già la sua scheda sul servizio di streaming, una pagina Wikipedia a qualche immagine. La sinossi: Un jazz club fa da cornice a una Parigi multiculturale e pericolosa in questa serie musicale drammatica di Damien Chazelle, regista di “La La Land”. Capirete quindi, visto il successo di La La Land, perché è così attesa.

Speciale Supereroi

The Boys (Stagione 2) – Estate

Visto il successo della prima stagione Amazon non poteva certo farsi sfuggire l’occasione di una seconda ondata di episodi. The Boys è una serie cruda incentrata sul lato nascosto dei supereroi. O meglio, sul lato negativo di alcuni di essi. Questa estate i fan troveranno su Prime Video i nuovi episodi, e c’è già un teaser trailer che potete gustarvi nell’attesa.


The Falcon and the Winter Soldier – autunno

La serie TV dedicata a Falcon (che dopo l’ultimo Avengers ha raccolto lo scudo di Capitan America) e Winter Soldier è uno dei tanti assi nella manica di Disney+, il già citato servizio di streaming Disney in arrivo in Italia il 31 marzo prossimo. Per la precisione la serie dovrebbe fare il suo debutto durante i mesi autunnali. Sebastian Stan e Anthony Mackie torneranno ovviamente nei panni dei due personaggi. La trama dovrebbe vedere i due contrapporsi a Zemo, già visto in Captain America: Civil War, e John Walker AKA US Agent, un rimpiazzo di Captain America deciso dal governo americano.


WandaVision – fine 2020

Un’altra coppia Marvel, un altro asso nella manica di Disney+. Elizabeth Olsen e Paul Bettany rivestono i panni di Wanda Maximoff / Scarlet Witch e Visione. Storicamente sembrerebbe essere ambientata dopo Avengers: Endgame. Il problema è che Visione dovrebbe essere passato a miglior vita già dal capitolo precedente di Avengers. Come farà Disney a riportarlo in vita? Se tutto va bene lo scopriremo alla fine di quest’anno.

Watchmen (Stagione 2) – ?

Personalmente ho preferito Watchmen a The Boys, ma è appunto un parere soggettivo. La serie firmata HBO, sbarcata anche in Italia grazie a Sky, ha soddisfatto anche i fan più pignoli, e visto il finale è lecito aspettarsi una seconda stagione. Solo non sappiamo se effettivamente arriverà in tempi così brevi. Un po’ però ci speriamo.

  • Tiwi

    e gomorra?!?

  • Sandro

    Vorrei sapere quando trasmettono la nuova serie di Gomorra