Il post “contro” i videogiochi di Alpitour che ha scatenato un bellissimo botta e risposta

Lorenzo Delli -

Oggi, al centro della classica polemica social tanto di moda in questi giorni, c’è un post Facebook di Alpitour. C’è chi lo ha interpretato come un attacco spietato al mondo dei videogiochi, anche perché se l’immagine di per sé potrebbe risultare anche innocente, la didascalia potrebbe cogliere sul vivo gli appassionati.

L’immagine che vedete qui di seguito è accompagnata dal commento postato appunto sulla pagina Facebook di Alpitour: “Altro che console! Quest’anno si riparte dalle cose che davamo per scontate, come giocare con le onde a riva.”.

Ovviamente la campagna pubblicitaria nasce dall’attuale situazione in cui si trova, non solo l’Italia, ma un po’ tutto il mondo, ed è incentrata su come affronteremo l’estate in arrivo da un punto di vista vacanzistico.

Sta di fatto che nei commenti si è scatenata da una parte una discreta polemica, che evitiamo di citare, dall’altra anche l’occasione per fare un po’ di sano sarcasmo.

Ma la cosa bella è che altre pagine Facebook hanno approfittato dell’occasione per rispondere a tono ad Alpitour! C’è ad esempio il commento della pagina Facebook di Cyberpunk 2077, che ha praticamente più interazioni del post Alpitour stesso,

che ha poi “rincarato” la dose offrendo una copia del gioco in regalo al social media manager che dovrà moderare il tutto:

Ne hanno approfittato anche ASUS ROG e la pagina di Fallout. Anzi, a dirla tutta proprio la pagina Facebook di Fallout di Bethesda ha dato il via a tutta la catena di commenti (Cyberpunk 2077, ASUS, OMEN by HP e altri) di cui vi stiamo parlando!

In ogni caso non ce la sentiamo di vederlo come un attacco così spietato al mondo dei videogiochi. E anzi, per come si stanno sviluppando le cose, il post sta diventando quasi più un luogo dove si ha la conferma di come la community di videogiocatori possa rispondere con simpatia e intelligenza ad eventuali “attacchi”.

Fonte: Alpitour
  • Psyco98

    “Altro che console! Quest’anno, come lo scorso e come il prossimo, si sta a casa a studiare per la sessione di settembre!”

    • “Ma che ne sanno questi social media manager delle sessioni estive a fine luglio/inizio agosto!”

      • Psyco98

        Se hanno fatto economia o scienze delle comunicazioni il giusto
        *ba-dum tsss*

      • Giovanni aka Maiti Gion

        Mi hai ricordato l’ultimo giorno in cui lo studentato era aperto perché poi ci mandavano tutti a casa per le vacanze estive… peccato che io il giorno dopo avessi un esame, era il 24 o 25 Luglio credo … mi pare fosse Calcolatori Elettronici (e chi ha avuto la sventura di fare Ingegneria sa di cosa parlo)…
        ricordo che era più o meno mezzanotte quando sono uscito fuori nell’area comune in cui TUTTI gli altri si stavano ubriacando e facendosi gavettoni mentre io ero come un cretino a studiare, bestemmiando come un turco e urlando che li avrei menati tutti se non la smettevano di fare casino…. praticamente mi avranno preso per psicopatico
        😀 😀 😀
        Che ricordi…. Vabbé scusate il momento condivisione 😉

        • Oh God CALCOLATORI ELETTRONICI. Una cicatrice indelebile che ricorderò a vita.

          • Giovanni aka Maiti Gion

            I know how you feel bro …
            dove hai studiato scusa la curiosità?
            Da noi a Bologna c’era gente che cambiava sede per un anno per fare Calcolatori e Ricerca Operativa e poi tornavano .. non nominerò il prof ma diciamo che era considerato un tiranno ….
            Esame scritto a “tema” di tipo 5 o 6 ore + orale obbligatorio e se ti bocciava all’orale dovevi rifare lo scritto. Max 3 scritti all’anno…. quando l’ho passato credo di aver pianto di gioia 😀

          • Firenze. Anche da noi era abbastanza panico. Seguivi il corso era 95% su roba tecnica, 5% assembly. Il primo esame mi pare fu tutto o quasi su assembly. Panico totale.

          • skelektron

            A me Assembly piaceva, in Architettura degli Elaboratori (facoltà di Informatica). Ricorderò sempre con piacere quell’esame

  • Gabry89s

    Ahahah ben gli sta volevano attirare famiglie di genitori boomer invece si sono beccati il contrario😂