Pop

Premi Oscar 2021: Netflix vince con un polpo, Facebook con un videogioco

Premi Oscar 2021: Netflix vince con un polpo, Facebook con un videogioco
Nicola Ligas
Nicola Ligas

I Premi Oscar 2021 sono stati assegnati questa notte, al termine di un'annata alquanto insolita per l'industria cinematografica, pesantemente condizionata dalla pandemia di COVID-19. Vediamo quindi a chi sono andate le celebri statuette e chi sono in vincitori degli oscar 2021. Spoiler: ci sono anche Netflix, Facebook e l'industria videoludica, ma niente oscar italiani.

Film Oscar: Classifica Vincitori 2021

Miglior film

  • Nomadland

Miglior Regia

  • Chloé Zhao (Nomadland)

Miglior attrice protagonista

  • Frances McDormand (Nomadland)

Miglior attore protagonista

  • Anthony Hopkins (The Father)

Migliore attrice non protagonista

  • Youn Yuh-Jung (Minari)

Miglior attore non protagonista

  • Daniel Kaluuya (Judas and the Black Messiah)

Miglior sceneggiatura originale

  • Promising Young Woman - Una donna promettente

Miglior sceneggiatura non originale

  • The Father

Miglior fotografia

Miglior film internazionale

  • Another Round - Un altro giro (Danimarca)

Miglior film di animazione

  • Soul

Miglior documentario

  • My Octopus Teacher - Il mio amico in fondo al mare (Netflix)

Migliori trucco e acconciature

  • Ma Rainey’s Black Bottom (Netflix)

Migliori costumi

  • Ma Rainey’s Black Bottom (Netflix)

Miglior sonoro

  • Sound of Metal

Miglior cortometraggio

  • Two Distant Strangers - Due estranei (Netflix)

Miglior cortometraggio animato

  • If Anything Happens I Love You - Se succede qualcosa, vi voglio bene (Netflix)

Miglior cortometraggio documentario

  • Colette - da ‘Medal of Honor: Above and Beyond’

Migliori effetti speciali

  • Tenet

Migliore scenografia

Miglior montaggio

  • Sound of Metal

Migliore colonna sonora

  • Soul

Migliore canzone originale

  • “Fight for You” (Judas and the Black Messiah)

Curiosità

Netflix ha avuto la sua annata migliore di sempre agli Academy Awards, con 7 Oscar a fronte di 31 nomination. Il premio Miglior Film è però andato a Nomadland della Disney, ed i film Netflix non hanno portato alcuna statuetta ai loro attori. Però almeno il colosso dello streaming si è portato a casa una statuetta grazie ad un polpo!

È la prima volta che un progetto derivante dell'industria videoludica vince un Oscar. Colette, premiato per il miglior corto documentario, è infatti presentato da Oculus Studios e Respawn Entertainment di Electronic Arts, e presente nel gioco per Oculus VR "Medal of Honor: Above and Beyond".

E di chi è Oculus VR? Esatto: di Facebook!

Commenta