Pop

Qualche fortunato ha passato una notte nella casa di “Mamma, ho perso l’aereo”

Il tutto al modico costo di 25$
Qualche fortunato ha passato una notte nella casa di “Mamma, ho perso l’aereo”
Giorgio Palmieri
Giorgio Palmieri

Siete dei fan sfegatati di Mamma, ho perso l'aereo come il sottoscritto? I primi due film sono delle costanti nel vostro Natale? Bene, allora vi farà piacere sapere che, in occasione della pubblicazione di Home Sweet Home Alone, cioè il il "seguito" uscito quest'anno su Disney+, Airbnb ha messo a disposizione la casa della famiglia McCallister, la stessa vista nel film. Sì, non stiamo scherzando: peccato ci sia un "ma" grosso quanto la stessa casa.

Quattro fortunati hanno infatti passato una notte, quella del 12 dicembre, nella casa del film a Chicago. Airbnb ha aperto le prenotazioni il 7 dicembre ma ovviamente non c'è stato nemmeno il tempo di poter accedere al sito che c'era già il tutto esaurito, come prevedibile. Il costo, simbolico, era di soli 25$ per ospite, tasse escluse.

Ovviamente si tratta di un'iniziativa promozionale atta a pubblicizzare i film, ma per gli amanti dell'originale farà piacere dare una sbirciata alla casa tramite le foto qui sotto: tutte le stanze sono state ricostruite in maniera a dir poco maniacale, e a questo indirizzo trovate la pagina di Airbnb dedicata alla casa. L'host guarda caso è Buzz, l'odioso fratello di Kevin che vuole riscattarsi con questo invito.

Vi informiamo inoltre che abbiamo realizzato una puntata a tema Mamma, ho perso l'aereo del nostro podcast, esattamente il 18 novembre 2021: l'avevate già ascoltata?

Trova streaming

Foto Mamma, ho perso l'aereo Airbnb

Mostra i commenti