Pop

Sony continua a puntare sui film in sala e prepara l'arrivo di 3 film e ben 7 serie basate su giochi PlayStation

Sony continua a puntare sui film in sala e prepara l'arrivo di 3 film e ben 7 serie basate su giochi PlayStation
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

La pandemia ha cambiato moltissime cose, ma uno dei settori più colpiti è senza dubbio il cinema. In conseguenza delle chiusure delle sale di proiezione e del rallentamento delle uscite alcune case di produzione, come Disney e Warner, hanno rivisto i loro piani puntando forte sullo streaming. La scelta ha fatto discutere sollevando diverse polemiche riguardo la presunta morte del "cinema vero" e la mancata consultazione di registi e autori.

Sony Pictures invece ha dichiarato oggi di volersi muovere in direzione totalmente opposta e continuerà a mandare in sala le sue opere prima del consueto passaggio sulle piattaforme di streaming. In base a quanto dichiarato da Tony Vinciquerra, presidente dell'azienda, i film ad alto budget hanno bisogno di passare dai cinema per generare i guadagni necessari al loro sostentamento. Ad ogni modo l'intervallo di tempo prima che arrivino sul piccolo schermo sarà più flessibile - e plausibilmente ridotto - rispetto al passato.

In futuro quindi potremmo poter assistere allo sbarco in streaming di una pellicola anche dopo solo 30 giorni dall'uscita al cinema. La programmazione in sala poi, complice l'abbandono di Warner e Disney, sarà anche più agevole e meno affollata di quanto non sia stata finora. A guadagnarci saranno anche gli spettatori visto l'annuncio finale dell'arrivo nei prossimi anni di 3 film e ben sette serie TV tutti tratti da giochi per PlayStation, il primo dei quali dovrebbe essere proprio il campione di incassi e critica The Last Of Us.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Everyeye

Commenta