Top Gun: Maverick, il secondo trailer del sequel di Top Gun è ancora più spettacolare

Lorenzo Delli - "... e nonostante tutti i tuoi sforzi ti rifiuti di morire."

Top Gun: Maverick – Settembre 1986, esce al cinema Top Gun, film con Tom Cruise che non ha certo bisogno di troppe presentazioni. Non staremo qui a disquisire sulla qualità della pellicola: è uno di quei film anni ’80 che riguardiamo con nostalgia e con affetto, magari facendoci una risata a cercare di capire come fa Tom Cruise ad invecchiare così bene (guardatelo a confronto con Kelly McGills).

Ieri sera, a sorpresa, Tom Cruise stesso si è presentato al San Diego Comic-Con per parlare di Top Gun: Maverick, il seguito di Top Gun in arrivo al cinema nel 2020. Non solo parole: è stato proiettato anche il primo trailer, quello che trovate al termine di questo articolo. E ovviamente per l’occasione Paramount Pictures usa l’artiglieria pesante: Ed Harris, Jennifer Connelly, Jon Hamm (Mad Men), persino Val Kilmer è accreditato! La divisione italiana di Paramount non poteva poi farsi sfuggire l’occasione di richiamare Roberto Chevalier a doppiare Tom Cruise. Il trailer si traduce entro brevissimo in una ondata di nostalgia con annessi brividi appena attacca il tema musicale originale. O forse siamo noi che siamo appunto troppo nostalgici. Voi intanto godetevi il trailer, poi fateci sapere nei commenti se vi ha fatto lo stesso effetto!

Aggiornamento16/12/2019

Torniamo a parlavi di Top Gun: Maverick, il seguito di Top Gun che arriverà al cinema a giugno 2020. Sì: adesso sappiamo la finestra di decollo di lancio del film nelle sale cinematografiche italiane! Comunque torniamo a parlarvene proprio perché la data di lancio è stata annunciata tramite la pubblicazione del secondo trailer ufficiale, ancora più spettacolare del primo.

Stavolta Mav è dalla parte degli istruttori, e si divertirà con la sua abilità a far sputare sangue alle nuove leve a bordo di un McDonnell Douglas F/A-18. A quanto pare di mezzo c’è anche il figlio di Goose, che sulle orme del padre vorrebbe diventare pilota. Si intravede anche una possibile scena di combattimento, con il lancio di contromisure atte a deviare il corso di un missile, e sempre Mav a bordo di un prototipo che potrebbe essere l’SR-72, erede dell’aereo supersonico più veloce di sempre (SR-71).