Tra i millennials è boom di giochi da tavolo, ecco i preferiti dagli italiani

Lorenzo Delli

I così detti Millennials, ovvero la generazione nata tra il 1981 e il 1996, sarebbe sempre più interessata ai giochi da tavolo. Si arriva a tale conclusione grazie ad una serie di dati raccolti da Asmodee, uno dei più grandi publisher di giochi da tavolo del panorama attuale, e grazie a tutta una serie di tool per il monitoraggio delle vendite online e non.

L’interesse degli italiani nei confronti dei giochi da tavolo è aumentato di una percentuale compresa tra il 50 e il 70% solo nell’ultimo anno, e una delle principali cause è probabilmente da ricercarsi nella pandemia e in tutto ciò che ne è conseguito.

Seguendo poi un’analisi di base del target dei giochi da tavolo, si è scoperto che la stragrande maggioranza degli acquirenti sono di età compresa tra i 25 e i 39 anni, la generazione millenials appunto. I dati trovano conferma anche in altre nazioni europee e non, come Inghilterra, Stati Uniti e Germania, dove i tassi di crescita del comparto dei board games sono compresi tra il 15 e il 40%. Nella top 5 dei giochi più venduti in Italia troviamo per l’appunto 4 titoli editi da Asmodee: Dixit, Ticket to Ride, Dobble ed Exploding Kittens.

Tra le caratteristiche chiave dei giochi appena elencati ci sarebbero la velocità delle partite, la semplicità delle regolela quasi totale assenza della componente di eliminazione dal gioco e anche la stravaganza dello story telling. A conferma dell’ultimo punto basta dare un’occhiata a Exploding Kittens per testimoniarlo.

Dal canto nostro possiamo in parte confermarvi quanto riportato da Asmodee. Abbiamo approfittato anche noi di questo periodo per avvicinarsi talvolta a nuovi giochi da tavolo, provando anche qualche titolo di stampo co-operativo come Le Case della Follia e Fiabe di Stoffa. Ve ne abbiamo parlato anche in un paio di puntate del nostro podcast giornaliero. Adesso però ci piacerebbe sapere la vostra in merito: avete provato nuovi giochi da tavolo in questo periodo?

Ascolta “Parliamo di giochi da tavolo!” su Spreaker.

Ascolta “Parliamo di giochi da tavolo (bis)!” su Spreaker.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • IvanBotty

    sono un 96, e difatti ho giocato dixit da alterato 😅

  • Andrea Puccini

    Io sono un ’88 e gioco da tempo. Con questa pandemia ho aumentato la mia “riserva” di giochi da tavolo. Vi posso assolutamente consigliare giochi molto belli come Wingspan, che ha da poco pubblicato anche un espansione, e Between Two Castles. Non sono giochi rapidissimi come i quattro riportati da voi ma ne vale assolutamente la pena.

  • GrimReaper

    Articolo ovviamente limitato. Il mondo dei Gdt è molto più ampio di quanto non si pensi. German, American, Euro, Dungeon Crawler, Deckbuilding, Legacy, etc etc etc

    • Sì ovvio, il comunicato che abbiamo riportato faceva riferimento alla tendenza tra i millenial e ai titoli più venduti. È ovvio che i german non sono tra i più venduti, non sono esattamente classificabili come party/family game.

  • LucaMW

    Avete dimenticato il miglior gioco da tavolo di tutti i tempi 😂!
    Manager, il gioco dei grandi affari

    Se ne trovano ancora su eBay