Pop

Cos'è Urban Dictionary, la nuova moda tra gli influencer

Urban Dictionary è un "dizionario urbano" online che cresce grazie al contributo degli utenti. L'ultimo trend riguarda le definizioni dei nomi propri
Cos'è Urban Dictionary, la nuova moda tra gli influencer
SmartWorld team
SmartWorld team

I trend sui social cambiano a velocità rapidissima e non sempre seguono una linea temporale. La dimostrazione è che se nei giorni scorsi a dominare su Instagram, ma anche su Tik Tok, ha dominato il "recap annuale" sui gusti musicali di ogni ascoltatore su Spotify, un'altra tendenza si sta affacciando e diffondendo e riguarda i nomi propri: si tratta di Urban Dictionary, un sito fondato diversi anni fa che sta tornando di moda in questi ultimi tempi grazie alle condivisioni.

Che cos’è Urban Dictionary

Urban Dictionary, come spiega Wikipedia, è un "dizionario online dedicato ai neologismi e allo slang in lingua inglese. Lanciato nel 1999 da Aaron Peckham, il sito web contiene più di 4,8 milioni di definizioni, aggiunte da volontari e votate dai visitatori. Il sito è stato poi trasposto in forma cartacea in due edizioni, nel 2005 e nel 2007".

È, insomma, un dizionario urbano - appunto - che funziona proprio come Wikipedia, con il crowdsourcing: sono gli utenti stessi a fornire contributi a dare le descrizioni e i significati, quasi sempre con ironia. E il nuovo tormentone social è dedicato a inserire la descrizione non di oggetti, ma di nomi propri: se si digita per esempio "Andrea" nella barra di ricerca, la definizione associata su Urban Dictionary è "una donna dal fondoschiena eccezionale con tanta passione e amore da dare. È una di cui fidarsi ed è leale. Se mai fa arrabbiare qualcuno, si scuserà rapidamente o lo farà sentire meglio. Oh, e Andrea è davvero una terapista di basso profilo, può dare consigli ed è effettivamente utile".

Ancora: Francesco - "Francisco", perché Urban Dictionary è tarato sull'inglese - è "leale, di buon cuore. Estremamente dolce se sei dalla sua parte. Se non lo sei, preparati al peggio. Un Francisco è un buon amico ed è sempre in grado di farti sorridere. Sicuramente un estroverso, può fare amicizia ovunque vada. Un Francisco può fornire ottimi consigli, ma non li ascolta mai. Di solito ha un umorismo macabro e fa battute con cui si auto ridicolizza per nascondere il dolore che sta sentendo".

Michela, invece, è "una bella ragazza esotica con occhi marrone chiaro e capelli scuri", che tutti amano "per il suo intelletto, simpatia e gentilezza". Marco è "il ragazzo più carino di sempre. Può sembrare un nerd, ma ha un cuore grande e ti farà innamorare. Ama i videogiochi, e si assicurerà sempre di avere i capelli a posto".

Fonte: Urban Dictionary

Come funziona Urban Dictionary

Le descrizioni proseguono, sempre più dettagliate, per migliaia di altri nomi presumibilmente inseriti da chi li porta o da amici. Per cercare un nome specifico si può usare appunto la barra di ricerca, oppure sfruttare la ricerca per iniziale e vedere quali nomi escono fuori. Il sito consente di condividere la definizione sui social e fornisce anche un esempio (proprio come i dizionari tradizionali) di come usare il nome in una frase. Nel caso di Marco, l'esempio è:

  • Ragazza 1: Ehi, sono appena tornata dal mio appuntamento ed è stato fantastico
  • Ragazza 2: Devi essere uscita con Marco
  • Ragazza 1: Come lo sapevi?

La stragrande maggioranza delle definizioni inserite in Urban Dictionary non sono recenti, alcune arrivano anche a più di 10 anni fa, a dimostrazione del fatto che non si tratta di un sito nuovo, ma è negli ultimi giorni che sui social influencer e tik toker hanno iniziato a riportarlo in auge trasformandolo in un trend e condividendo screenshot delle definizioni dei nomi propri. Ci sono poi ovviamente le definizioni che non riguardano i nomi, ma slang, dialetti e modi di dire tipici di determinate culture, oltre a termini tradizionali che vengono sempre descritti in modo ironico e sarcastico. Prendiamo per esempio "Politici". Su Urban Dictionary si leggono due definizioni diverse:

  • La vera e più pericolosa gang degli Stati Uniti. Faranno di tutto per ottenere qualcosa, indipendentemente dal fatto che non siano sicuri di volerlo davvero, purché si aspettino una sorta di riconoscimento prestigioso, o meglio ancora, denaro, come risultato.
  • Maghi. Prendono annualmente dai cittadini somme di denaro sempre più alte e non solo le fanno scomparire, ma riescono a creare buchi neri e fluttuazioni nell'intero continuum spazio-temporale (vedi orologio del debito nazionale).

Ancora, "italiano", che è "una persona in grado di rendere ogni cibo delizioso senza neppure dover usare lo zucchero". Mentre "giornalista" è "un individuo che aggrega in modo pigro i commenti trovati sui social spacciandoli per riportare notizie".

Commenta