8.5

Recensione 360 S6 Pro: la sorpresa dei robot aspirapolvere (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione 360 S6 Pro

È molto probabile che se avete sentito parlare di 360 è per il suo antivirus. L’azienda fondata ben 15 anni fa in Cina è però un colosso non solo per il suo software ma anche per i suoi prodotti, sopratutto smartphone, in commercio ormai da molti anni. L’azienda non è mai sbarcata ufficialmente in Europa con questi prodotti, ma sono sempre più facilmente reperibili dalla Cina e l’introduzione della lingua inglese ci ha spinto a voler testare 360 S6 Pro, l’aspirapolvere robot top di gamma dell’azienda cinese.

LEGGI ANCHE: Migliori robot aspirapolvere

La scatola di cartone è molto semplice e anche il suo contenuto non si discosta molto da questo immaginario. Oltre al robot troviamo la base di ricarica con il suo alimentatore (anche con presa italiana!), i manuali, un telecomando per controllarlo senza smartphone e il carrello da agganciare sulla base sul retro per passare il panno umido. In confezione sono presenti due di questi panni lavabili.

Il robot ha un design semplice e già visto: ovvero circolare bianco con sopra una torretta sporgente da cui viene mappato lo spazio circostante grazie ai laser. Frontalmente abbiamo invece dei sensori ultrasonici sul paraurti che permettono al robot di riconoscere agevolmente anche gli ostacoli più piccoli e approcciarsi quindi a essi con delicatezza. Alzando il coperchio troviamo i pochi tasti funzione e due cassetti, uno per lo sporco e uno per l’acqua. Entrambi non sono particolarmente grandi, ma almeno quello dello sporco è sufficiente per permettere di pulire agevolmente una casa mediamente sporca di almeno 200mq. Per quanto riguarda l’acqua invece si riesce a coprire una casa di circa 80mq senza doverlo riempire a flusso medio, regolabile però in base alle esigenze.

Inferiormente abbiamo la spazzola centrale, non particolarmente grande, con la parte in gomma e la parte di spazzole. Abbiamo notato come i capelli non ci si incastrino così facilmente come su altri prodotti, forse anche merito dell’ottima potenza di aspirazione. La spazzola laterale è una e forse qui troviamo l’unico difetto del prodotto che non riesce a pulire come altri nei bordi più difficili della casa. Come detto però in termini di pulizia questo S6 Pro fa un lavoro da vero top di gamma, aspirando molto bene anche sui tappeti, dove la potenza viene aumentata in automatico e se l’opzione è stata attivata dall’applicazione. Non è poi particolarmente rumoroso e anche alzando la potenza di aspirazione rimane sempre leggermente più silenzioso dei concorrenti.

Uno dei punti dove S6 Pro si è rivelato migliore di praticamente tutti i concorrenti e nello spostarsi. Questo robot 360 si è rivelato essere estremamente delicato contro gli oggetti e molto deciso verso i gradini, i tappeti e altri ostacoli da scavalcare. L’unico limite è nell’altezza non contenuta che potrebbe impedirgli di passare sotto i mobili più bassi.

Ottima anche l’autonomia che gli permette di pulire una casa di 100mq con molti ostacoli in circa 75 minuti e di consumare solo il 50% di batteria. Al termine della pulizia ovviamente torna alla base e anche da questo punto di vista il robot si è sempre orientato alla perfezione nello spazio.

Come detto la torretta laser permette di mappare la casa e 360 S6 Pro sembra farlo in maniera eccezionale. Non solo ha mappato correttamente la casa al primo tentativo ma ne ha disegnato una mappa molto coerente, segnando alcuni ostacoli insormontabili in viola invece di segnarli come se fossero parte del muro. Il software divide in automatico la casa in stanza ma è possibile modificare questa divisione in modo semplice e intuitivo tramite l’applicazione, da cui potrete anche impostare muri virtuali, zone vietate o zone vietate per il panno umido. Se installerete il cassetto per il panno umido avrete poi la possibilità di decidere la velocità di erogazione dell’acqua.

Dall’applicazione per smartphone potrete poi controllare la posizione del robot nello spazio e avviare una pulizia, che potrà essere di tutta la casa, di una o più stanze o di una o più aree. Se non volete preoccuparvi ogni volta di avviare la pulizia potrete anche programmare degli orari e dei giorni la settimana in cui pulire tutta o una parte della casa. Parlando della mappa potrete anche ruotarla o salvarla per una gestione multipiano con fino a 10 mappe diverse. Concludiamo con la possibilità di controllare l’usura delle parti consumabili e la pulizia del robot e di regolare il volume della (inquietante) voce del robot. Tutta l’applicazione, oltre alle già citate voci sono al momento solo in inglese (e cinese).

360 S6 Pro ha un prezzo di 514€ su Gearbest, un prezzo ottimo per un robot che è un vero top di gamma e che supera la concorrenza sotto molti aspetti.

Giudizio Finale

360 S6 Pro

8.5

360 S6 Pro

360 S6 Pro è un robot aspirapolvere sorprendente e che riesce a stupire sotto praticamente tutti gli aspetti. Non è possibile acquistarlo direttamente dall'Europa e questo potrebbe scoraggiare qualcuno, ma per tutti gli altri di sicuro non sarà una delusione.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Pulisce molto bene
  • Ottima app
  • Ottimo sistema di navigazione
  • Prezzo non troppo alto
Contro
  • Sui bordi potrebbe pulire meglio
  • Il cassetto dello sporco non è enorme
  • La voce è inquietante
  • Solo in inglese

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • Potete fare un confronto con il Roborock S5 Max?

    • Non lo abbiamo più, ma questo lo batte su tutto eccetto la pulizia dei bordi.

      • Lo batte pure nella navigazione? Perché avete buttato Roborock S5 Max?

        • Ce l’ha un altro collega, non è stato buttato, è un prodotto fantastico. Sì, lo batte anche nella navigazione.