7.7

Recensione Amazon Echo Auto (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Amazon Echo Auto

La battaglia fra gli assistenti vocali ad oggi si combatte fra Google e Amazon, lasciando Apple e Microsoft molto più indietro a guardare e decidere il da farsi. In questo duopolio nascono sempre nuovi prodotti che integrano gli assistenti vocali in sempre nuovi ambiti della propria vita: casa, ufficio, al polso o nelle cuffie. C’è però un ambito dove solo Google (fra le due) si era insidiata: l’auto.

Amazon ha scelto di accorciare questo divario con Echo Auto, un prodotto semplice e quasi universale, che permette di portare la comodità dei comandi vocali anche in automobile. Echo Auto è una piccolissima scatola nera (più piccola di un mazzo di carte e molto più leggero) che si può posizionare in modo da ascoltare con più semplicità la nostra voce sopra le bocchette di areazione, grazie ad un comodo accessorio incluso in dotazione. Non ha batteria e va alimentato usando il cavo USB/microUSB in dotazione. Viene fornito anche un alimentatore da accendisigari da 5V/3.6A con due uscite USB nel caso non abbiate una porta USB in auto. La comodità di questo sistema è che Echo Auto si accende e si spegne in simbiosi con la vostra auto, senza bisogno di altre azioni.

Sopra ad Echo Auto sono presenti due tasti, uno per disattivare i microfoni e uno per attivare il comando vocale manualmente. Sono presenti ben 8 microfoni e la qualità della ricezione del comando vocale è buona, benché non perfetta. Rispetto ai microfoni della vostra auto questi sono posizionati tutti una zona precisa rendendo non sempre impeccabile l’attivazione. Nel complesso però, per essere in auto, si comportano bene.

Echo Auto si installa partendo dall’applicazione Alexa per smartphone. Durante la configurazione dovrete scegliere se connettere Echo Auto via cavo da 3,5 millimetri (in dotazione) oppure tramite il Bluetooth dello smartphone. In ogni caso lo smartphone è sempre necessario e sarà sempre attiva una connessione fra questo e Echo Auto. Il primo caso è quello pensato per rendere smart una auto più vecchia, il secondo per chi ha magari già uno smartphone connesso al Bluetooth dell’auto.

Le funzionalità sono quelle che potete immaginare e coinvolgono tutte quelle che Alexa può svolgere su qualsiasi dispositivo Echo. Relativamente all’auto sono comodi i comandi vocali per il controllo della musica (che deve comunque provenire dallo smartphone) o per aggiungere oggetti alla lista della spesa o attivare un promemoria. Potete anche usarlo per instradare telefonate tramite lo smartphone.

Se utilizzate un sistema come Android Auto potrete anche avviare la navigazione stradale tramite Google Maps sul display dell’auto, cosa che potreste comunque fare anche con Google Assistant.

Come avrete ormai capito Echo Auto non è un prodotto che cambia la vita e per il prezzo di vendita, 59€, molti ne potranno fare a meno. L’utilità è notevole però per chi già usa Alexa in casa e vuole continuare quella stessa esperienza anche in auto, senza perdere il contatto con le proprie skill e i propri dati.

Echo Auto è disponibile su Amazon per l’acquisto immediato a 59€.

Giudizio Finale

Amazon Echo Auto

7.7

Amazon Echo Auto

Amazon Echo Auto è sicuramente uno dei prodotti Echo meno incisivi sull’esperienza d’uso complessiva e il prezzo in vari casi non giustifica le funzioni aggiuntive che porta. Il grande vantaggio però nasce se avete già un ecosistema Alexa e non volete dover usare altri sistemi in auto, portando con voi così tutta l’esperienza Alexa.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Installazione semplice
  • Confezione completa
  • Alexa in auto
Contro
  • Prezzo non stracciato
  • Microfoni migliorabili
  • Poco utile sulle auto più recenti

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.