8.7

Recensione Amazon Echo e Echo Dot (4 generazione / 2020) (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Amazon Echo - Echo Dot

Amazon ha da poco rinnovato la sua lineup di assistenti vocali per la casa e nel farlo ha lanciato sul sito store online una nuova famiglia di prodotti Echo: Echo, Echo Dot e Echo Dot con orologio, tutti di quarta generazione (o potrete anche chiamarli 2020). Cambia indubbiamente il design, lo si capisce guardandoli, ma non solo. Scopriamoli nella nostra recensione.

Tutti i nuovi Echo 2020 sono adesso realizzati con alluminio, acciaio e tessuto riciclato (con percentuali diverse) e hanno ora una forma sferica. Non ci sono differenze estetiche fra i tre. Tutti hanno una base gommata, un anello led multicolore (molto bello l’effetto di riflessione che si crea sul piano) e sulla parte superiore quattro tasti: volume, azione e disattivazione microfoni. Bello il fatto che anche il tasto fisico della disattivazione dei microfoni si illumini di rosso, oltre allo stesso colore proiettato dal led inferiore.

Echo Dot ha un nuovo driver da 1,6 pollici, ma è ovviamente la versione Led ad avere qualcosa in più da raccontare, con il suo led frontale che mostra costantemente l’orario. Potrà anche visualizzare il meteo quando gli viene chiesto, oppure una sveglia o un timer. Ci sono anche due piccoli punti che indicano la presenza di un timer o di una sveglia. La luminosità si regola in automatico in base alle condizioni di luce ambientale.

Ancora più novità in Echo di quarta generazione. Ha un diametro di 14 centimetri e all’interno trova spazio un woofer da 3 pollici e due tweeter da 0,8 pollici, con un audio un po’ più spaziale rispetto al passato. La qualità audio è veramente eccezionale se si considera il prezzo e le dimensioni. Soprattutto i bassi profondi ci hanno stupito e non ce li saremmo aspettati da un Echo “base”.

Dal punto di vista tecnologico abbiamo anche un hub Zigbee che vi permette quindi di collegare accessori compatibili (come lampadine o prese smart) direttamente al vostro sistema domotico, senza necessità di un altro hub fisico. Sempre all’interno del solo Echo (4a generazione) troviamo anche un sensore di temperatura e solo questo prodotto, fra i tre che raccontiamo, può gestire il jack audio in dotazione non solo in uscita ma anche in ingresso, permettendovi di far diventare Echo uno speaker per il vostro impianto audio, PC, o qualsiasi cosa con un’uscita audio da 3,5 millimetri.

I prezzi di questi nuovi Echo 2020 sono di 59, 69 e 99 euro. Prezzo in linea con il mercato e che probabilmente verranno scontati spesso nei mesi. Poiché le promozioni durano solitamente poche ore vi consigliamo di iscrivervi al nostro canale Telegram per non perdervele. Nel momento in cui scriviamo è in corso una promozione che include una lampadine Philips Hue con Echo (4a generazione) al prezzo di 99€. Controllate il box a seguire che include il prezzo aggiornato corrente dei nuovi Echo su Amazon.

Giudizio Finale

Amazon Echo - Echo Dot

8.7

Amazon Echo - Echo Dot

I nuovi Amazon Echo e Echo Dot sono più di un semplice re-design. Sono più gradevoli, con delle interessanti soluzioni costruttive e dotati di un audio più potente. In più la variante Echo (4 generazione) guadagna l'hub Zigbee, un grande woofer e un sensore di temperatura. Amazon dimostra di essere un passo avanti a Google nella battaglia degli smart speaker.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buon nuovo design
  • Audio potenziato
  • Hub zigbee (Echo 4a generazione)
  • AUX anche in ingresso (Echo 4a generazione)
Contro  
  • 59€ non sono più un prezzo stracciato
  • Cavo ricarica non standard
  • Alcune nuove funzioni Alexa sono solo negli USA
 

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • Roberto Felici

    Promozione, non recensione….

  • DAVIT

    E la recensione dov’è

  • Simone Corti

    ma ad un prezzo cosi alto dell’ Echo dot ci sarebbe stato bene anche li il “display” con ora e funzioni viarie?