7.7

Recensione Amazon Echo Show: mette tutto in risalto (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Amazon Echo Show

Il mondo dei prodotti Amazon Echo si sta espandendo molto rapidamente e dopo aver visto da poco il nuovo Amazon Echo Input, ecco che arriva il prodotto diametralmente opposto: Amazon Echo Show, con il suo enorme display da 10 pollici e le sue potenti casse integrate.

All’interno della confezione troviamo l’alimentatore con connettore proprietario e della scarna manualistica. Echo Show non è compatto ed è anzi abbastanza ingombrante. Questo gli permette però di integrare dei potenti speaker che vi faranno dimenticare rapidamente il suo antagonista: Google Home Hub. Ho paragonato più volte i due prodotti nella recensione video, ma è indubbio che Echo Show abbia un grande vantaggio: essere già disponibile in Italia.

Sulla parte superiore troviamo i tasti del volume e quello per silenziare i microfoni e disattivare la webcam. Abbiamo poi ben 8 microfoni, 4 nel bordo superiore e 4 frontalmente, proprio ai lati della webcam da 5 megapixel. Questa webcam ha l’indubbio vantaggio di rendere Echo Show un ottimo prodotto per le videochiamate e facendo qualcosa che ad oggi solo il piccolo Echo Spot poteva fare. Sarà possibile chiamare o videochiamare altri utenti Amazon Alexa, anche direttamente sull’app del loro smartphone.

La configurazione di Echo Show è più semplice degli altri prodotti perché può essere effettuata interamente dal display touchscreen, da cui poi potrete anche controllare, sempre con il vostro dito, il vostro impianto di domotica, la luminosità, le routine e le sveglie. Ci sono anche poi un bel po’ di impostazioni che mostriamo in modo più dettagliato nel video.

Perché scegliere un Echo Show con display, piuttosto che un “classico” altro prodotto della famiglia Amazon Echo? Oltre alle video-chiamate di cui abbiamo già parlato è indubbio che l’output visivo permetta all’utente di eseguire molte più operazioni, come per esempio seguire una video ricetta di Giallo Zafferano, conoscere il meteo in modo più dettagliato oppure avere informazioni sul cinema. Purtroppo, come mostreremo, ad oggi il sistema sembra ancora un po’ acerbo e esegue operazioni errate anche seguendo le frasi consigliate, oppure si attiva solo con una frase precisa e non con una minima variazione di essa.

È un prodotto forse ancora un po’ acerbo e benché il display abbia il pregio di mettere in risalto i punti forti, mette purtroppo in risalto anche le carenze o le imprecisioni. Un display da 10 pollici fa poi venire voglia di guardare contenuti video, magari mentre si cucina o si fa colazione, ma oltre ad Amazon Prime Video, l’unico altro servizio integrato è Vevo. Non male invece la parte di sommario news dai fornitori video di news (come SkyTG24). Non è compatibile al momento Netflix e difficilmente sarà mai compatibile YouTube.

È però presente un browser che permette di aggirare questa limitazione (ma non quella di Netflix) e vi permetterà anche di navigare sul web o di utilizzare servizi come Plex. È un’aggiunta molto gradita, anche se non è certo il modo primario con cui vorrete utilizzare Echo Show.

Molto bene la controparte musicale che grazie all’audio stereo Dolby permette di spingere molto in alto con il volume e la qualità. È poi compatibile con molti servizi, come Amazon Music, Spotify, Deezer, TuneIn o Apple Music. Qualche nota a margine: è possibile collegarlo ad un altro speaker bluetooth (perché dovreste farlo però non ci è molto chiaro), ma non c’è un’uscita jack audio (al contrario degli altri Echo). È dotato poi di un hub Zigbee per connettere direttamente lampadine compatibili (come Ikea o Philips) senza bisogno di un hub aggiuntivo.

Una nota sul bel display HD da 10 pollici: purtroppo la modalità “notturna” con lo schermo nero e l’ora bianca in piccolo è estremamente luminosa e entrando nella stanza noterete istantaneamente la sua presenza in ogni caso. Niente a che vedere con l’ottima modalità ambient di Home Hub. In standby potrete anche scegliere di far ruotare immagini dal vostro account di Amazon Photos.

Amazon Echo Show non costa poco: ci vogliono ben 229€ per averlo. Come per tutti questi prodotti può valer la pena aspettare qualche promozione. Qua sotto trovate il box che si aggiornerà continuamente con l’ultimo prezzo Amazon.

Giudizio Finale

Amazon Echo Show

7.7

Amazon Echo Show

Come si capisce questo prodotto ha dei target ben precisi: chi vuole fare videocahiamate, chi vuole riprodurre alcuni video su un grande display, chi è molto vicino al mondo Amazon (spettacolare la funzione di acquisto rapido!) e chi cerca un hub touch per la propria domotica. È ancora imperfetto, ma il vantaggio è che aggiornamenti futuri (che ci saranno e che già ci sono continuamente) potranno mettere rapidamente una pezza ai vari bug in cui siamo incappati. Se siete però Google-centrici, Echo Show mette in risalto più dei suoi fratelli minori la difficoltà di usare tutto un certo mondo di servizi.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Display ampio e luminoso
  • Ottimo audio
  • Comoda la gestione domotica touch
  • Ottimo per le videochiamate
Contro
  • Non compatibile con Netflix e YouTube
  • Alcuni bug nel funzionamento
  • Ingombrante
  • La modalità "notturna" è troppo luminosa

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.