Recensione ASTRO A10 Gen 2: sprizzano allegria e costano poco

Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Recensione ASTRO A10 Gen 2

Le ASTRO A10 Gen 2 sono cuffie gaming cablate con due grandi punti di forza: la personalità del design e il prezzo aggressivo. Non è un caso, dunque, che il target scelto da ASTRO – marchio collegato a Logitech – per questo particolare modello sia quello dei gamer giovani e moderni, alla ricerca di cuffie leggere e comode da usare. Abbiamo provato le A10 Gen 2 per qualche giorno e siamo pronti a dirvi come suonano e come si utilizzano al meglio: date uno sguardo a tutte le funzionalità in questa recensione completa.

PRO

  • Design stiloso
  • Corpo leggero e comodo da indossare
  • Controller del volume sul cavo
  • Prezzo aggressivo
  • Tante colorazioni vivaci

CONTRO

  • Suono "impastato" su alti e medi
  • Padiglioni non ripiegabili
  • Microfono con volume basso
  • Nessuna funzione software

Confezione

La confezione delle ASTRO A10 Gen 2 si presenta bene ma contiene (quasi) solo l'essenziale: aprendo la scatola di cartone trovate la manualistica e un adesivo ispirato al logo della NASA, una carta a strisce che avvolge le cuffie, il cavo di collegamento con due jack da 3,5 mm e uno sdoppiatore per dividere i segnali di cuffie e microfono.

Il cavo fornito in confezione ha una lunghezza di 2 metri e integra un controller del volume con una piccola ghiera. Grazie allo sdoppiatore potete usare le A10 Gen 2 anche sui dispositivi che non supportano i jack audio da 3,5 mm a tre poli (combo cuffie + microfono).

Da notare la certificazione carbon neutral: le parti in plastica includono un minimo del 35% di contenuto riciclato post-consumo, e l'imballaggio in carta proviene da foreste certificate FSCTM.

Costruzione ed Ergonomia

Il design delle cuffie ASTRO A10 Gen 2 prende spunto dalla prima generazione, anche se ci sono notevoli variazioni su questo modello. Il corpo è realizzato in plastica, con cuscinetti morbidi sull'archetto e sui padiglioni, di tipo chiuso e circumaurale. In particolare, il materiale che ricopre i padiglioni è il classico memory foam, quindi queste cuffie sono molto comode da indossare anche per ore. I cuscinetti su archetto e padiglioni possono essere rimossi e sostituiti. Non è però possibile ripiegare i padiglioni, cosa non ottimale per il trasporto.

L'uso della plastica comporta uno svantaggio e due grossi vantaggi: il corpo non è super resistente, ma è molto flessibile – l'archetto resiste anche alle piegature più estreme – e soprattutto molto leggero, pesa solo 246 grammi. L'altezza dell'archetto può essere regolata indipendentemente sui due lati, con diverse tacche che segnano la posizione corrente. Da notare che la direzione dei canali viene indicata sia all'interno dei padiglioni – con due grosse lettere R e L – che con il codice Braille per i non vedenti: i puntini si trovano alla fine dell'archetto, nella parte interna.

All'interno dei padiglioni ci sono driver audio da 32 mm, ottimizzati con tecnologia ASTRO Audio V2. Il microfono unidirezionale da 6 mm si trova sul padiglione sinistro. Non si può staccare, ma si tira giù all'occorrenza: supporta il sistema flip-to-mute, quindi si attiva in automatico solo quando è in posizione abbassata. L'asta sottile è flessibile e rimane in posizione, potete aggiustarla come più vi piace.

Scheda tecnica

Tipologia di cuffia
Circumaurale
Driver Magnete al neodimio da 32 mm
Microfono Unidirezionale da 6,0 mm
Dimensioni 173 x 183 x 77 mm
Peso 246 g (senza cavo)
Connettività
Ingresso jack 3,5 mm
Cavo
2 m con doppio jack audio da 3,5
Impedenza
32 ohm
Risposta in frequenza 20 Hz - 20 kHz
Distorsione < 3% a 1 kHz / 104 dB +/- 3 dDB a 1 kHz
Compatibilità
PC, PS5, Xbox, altro

Funzionalità e qualità audio

Le ASTRO A10 Gen 2 sono facili da usare e non hanno bisogno di software o altri accessori per funzionare. Basta connetterle al dispositivo scelto tramite jack audio da 3,5 mm e potete subito iniziare ad ascoltare. Si possono usare su qualsiasi tipo di dispositivo: PC, PS4, PS5, Xbox, Nintendo Switch, smartphone, tablet e altro.

L'unico tipo di controllo fisico integrato è il controller del volume sul cavo: un accessorio discreto, che non si fa notare, ma che diventa molto utile perché permette di regolare il volume con la piccola ghiera superiore.

Essendo cuffie con padiglioni circumaurali chiusi, l'insonorizzazione è abbastanza buona, anche se non sono supportate tecnologie di cancellazione del rumore. D'altra parte, il suono risulta sempre un po' impastato e manca una certa limpidezza, soprattutto su alti e medi.

Durante le sessioni di gaming le A10 Gen 2 si comportano bene: negli FPS si riconosce chiaramente la direzione dei colpi d'arma da fuoco e delle esplosioni; i dialoghi nei GDR si possono capire senza problemi; anche la parte musicale ha una buona resa audio, considerando la fascia di prezzo.

Le prestazioni sono discrete anche ascoltando musica o guardando film e serie TV. La qualità non è eccezionale, con un bilanciamento che tende sempre un po' più verso le frequenze basse, ma abbiamo apprezzato l'effetto kick ben udibile e la bassa distorsione, anche a volume molto alto.

Microfono

Il microfono flip-to-mute integrato sul padiglione sinistro della ASTRO A10 Gen 2 ha un audio direzionale con capsula da 6 mm e archetto flessibile. Può essere abbassato quando serve e posizionato secondo le proprie necessità, più lontano o più vicino alle labbra, grazie all'asta flessibile.

La qualità audio è molto buona, considerando le dimensioni. La voce si sente chiaramente, con un buon equilibro della resa sonora. Ci sono un po' di distorsioni quando si alza troppo il volume, ma normalmente riuscirete a comunicare con i vostro amici senza alcun problema. L'unico difetto che abbiamo notato è un volume di registrazione un po' troppo basso, anche quando impostiamo il gain al massimo.

Il rumore di fondo viene ben controllato, anche se qualche suono potrebbe comunque entrare se aumentate troppo il gain – soprattutto rumori di clic e tastiera. Non è possibile avere una funzione diretta di playback per ascoltare la propria voce, se non attraverso i software installati sul PC.

Prezzo

Le ASTRO A10 Gen 2 hanno un prezzo di listino pari a 61,99€ e sono già disponibili all'acquisto sul sito ufficiale di ASTRO e su Amazon Italia. Potete scegliere tra cinque varianti di colore: nero, bianco, menta, grigio e lilla (quella che vedete nelle nostre immagini).

Considerato il target a cui si rivolgono – giovani e gamer – possiamo dire che questo prezzo è abbastanza accattivante, soprattutto se paragonato ad altri prodotti concorrenti. Potete controllare l'offerta attuale e procedere all'acquisto su Amazon dal box che vi lasciamo a seguire.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

ASTRO A10 Gen 2

Le ASTRO A10 Gen 2 sono un buon investimento per chi vuole delle cuffie da gaming oneste, che fanno quello che promettono. Sono belle da vedere, comodissime da indossare anche per tante ore consecutive, versatili sia per giocare che per ascoltare musica. La qualità del suono è buona, non eccezionale, ma assolutamente accettabile per questa fascia di prezzo. Manca forse qualche finezza estetica e qualche funzionalità particolare da sventolare per il marketing, ma c'è tanta concretezza.

Sommario

Confezione 7

Costruzione ed Ergonomia 8

Funzionalità e qualità audio 7.5

Microfono 8

Prezzo 8.5

Voto finale

ASTRO A10 Gen 2

Pro

  • Design stiloso
  • Corpo leggero e comodo da indossare
  • Controller del volume sul cavo
  • Prezzo aggressivo
  • Tante colorazioni vivaci

Contro

  • Suono "impastato" su alti e medi
  • Padiglioni non ripiegabili
  • Microfono con volume basso
  • Nessuna funzione software

Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola Nato in un posto che sicuramente non conoscerete, romano d'adozione, affascinato da qualsiasi cosa abbia tasti, schermi o lucine colorate.
Mostra i commenti