Recensione ASUS ROG Phone 7 (Ultimate): eccezionale. Di nuovo.

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master

Recensione ASUS ROG Phone 7 Ultimate

ASUS torna all'attacco con il suo smartphone gaming di settimana generazione. Noi abbiamo provato per la precisione ASUS ROG Phone 7 Ultimate. Ve lo anticipiamo: è ancora una volta lo smartphone più sorprendente del mercato.

PRO

  • Tanta potenza (gestita al meglio)
  • Ecosistema di accessori
  • Software completissimo
  • Refresh rate di 165 Hz

CONTRO

  • Comparto fotografico sempre nella media
  • Manca la ricarica wireless
  • Il design non è per tutti
  • Ventola non inclusa nel taglio "base"

Confezione

La confezione di ROG Phone 7, nella sua variante Ultimate, non è solo molto ricca, ma regala anche un'esperienza appagante, che è un'attenzione che appreziamo sempre molto quando si tratta di smatphone comunque dal prezzo di listino non contenuto.

Definiremmo la confezione di ROG Phone 7 Ultimate, come una sorta di loot box. Una volta levato il cartoncino magnetico che la tiene chiusa verrà rivelato al suo interno un bumper protettivo, lo smartphone, un alimentatore da ben 65W e un cavo USB-C/USB-C in corda. In più, ma solo nella versione Ultimate, troviamo anche il nuovo AeroActive Cooler 7, ovvero l'accessorio pensato per raffreddare lo smartphone durante le lunghe sessioni di gioco. Viene incluso anche una custodia con la chiusura a zip per trasportare l'accessorio.

Il cartoncino magnetico può poi essere utilizzato in fase di prima configurazione per un piccolo mini gioco che vi introdurrà all'utilizzo dello smartphone. Brava ASUS per non aver ceduto all'impulso del "minimalismo" dei suoi concorrenti.

Costruzione ed Ergonomia

ASUS ROG Phone 7 mantiene le linee dei precedenti anni e più nel dettaglio non varia neanche le sue dimensioni e il suo peso. È ovviamente quindi ancora una volta uno smartphone non per tutte le tasche e per tutte le mani, ma è una soluzione senza compromessi. Meglio qualche millimetro in più ma non dover rinunciare a tutto quello che serve davvero in uno smartphone gaming. La scocca posteriore è protetta da un vetro Gorilla Glass 3 e nella versione Ultimate integra ancora una volta il piccolo display orizzontale ROG Vision, dove è possibile mostrare simpatiche animazioni in base al tipo ti utilizzo che stiamo facendo dello smartphone. Niente che definiremmo utile, ma alla fine l'abbellimento con luci e led fa parte della cultura gaming da sempre.

Oltre a questo però fa anche la sua comparsa l'AeroCooler Portal, che avevamo visto anche nella versione Ultimate dello scorso anno.

Per chiarire ROG Phone 6D Ultimate l'anno scorso era l'alternativa Mediatek, mentre quest'anno ROG Phone 7 Ultimate sostituisce la variante Pro, sempre con Snapdragon. Questo "portale" è un piccolo sportello in metallo liquido che si apre solo quando la ventola è montata e permette di far fluire l'aria della ventola direttamente all'interno dello smartphone sul processore.

La vera differenza dal punto di vista costruttivo rispetto allo scorso anno è l'introduzione della certificazione IP54 per la resistenza alla polvere e agli spruzzi. Veramente notevole (e apprezato). In più dal punto di vista costruttivo ROG Phone 7 Ultimate rimane un prodotto pensato in orizzontale, con due porte USB-C per la ricarica e con due speaker frontali.

Non poteva essere un ROG Phone senza un hardware davvero al top. Anzi, "oltre il top". Abbiamo l'ultimo processore Snapdragon 8 Gen 2 octa core da 3,2 GHz con GPU Adreno 740 a 4 nanometri e ben 16 GB di RAM LPDDR5X. Un quantitativo veramente assurdo e che "supera" di fatto la RAM di molti computer in commercio.

Questo processore, che ormai abbiamo imparato a conoscere su svariati top di gamma è una garanzia: prestazioni al top, mantenute tali anche con sforzi sostenuti e sul lungo peridodo. ROG Phone poi come sempre garantisce vari profili di utilizzo e molta personalizzazione in termini di consumi energetici e potenza fronita. La memoria è poi da ben 512 GB ed è nella velocissima tecnologia UFS 4.0.

Il modello "standard" (non Ultimate) è disponibile invece nelle combinazioni 12/256 e 16/512. Ottima la connettività: Wi-Fi 6E/7, Bluetooth aggiornato allo standard 5.3, NFC e ovviamente anche uscita video tramite la porta USB-C 3.1. Il sistema di raffreddamento GameCool 7 è stato poi ancora migliorato, introducendo anche uan camera di vapore ore il doppio più veloce nel dissipare la temperature. Due "dui a morire": connettore jack audio da 3,5 millimetri per le cuffie cablate (che viene replicato anche sulla ventola, spostando il connettore in "basso") e anche il led di notifica, sparito ormai dalla totalità dei concorrenti.

Ottima anche la vibrazione.

Eccellente poi l'audio stero frontale fornito dai due speaker. Non ci sono al momento smartphone della concorrenza con un audio corposo come quello di ROG Phone 7 Ultimate.

Fotocamera

Il kit fotografico di questo ASUS ROG Phone 7 Ultimate è composto da una fotocamera principale da 50 megapixel, da una grandangolare da 13 megapixel e da una fotocamera macro da 8 megapixel. Quest'ultima non è niente di eccezionale, ma a questa recensione inizia ad essere sicuramente utilizzabile, rispetto ai concorrenti a bassissima risoluzione.

Gli scatti realizzati da questo ROG Phone 7 sono tutti buoni, seppur con nessuno spunto per l'eccellenza. Vi consigliamo comunque di guardare con i vostri occhi gli scatti realizzati perché secondo noi vi potreste stupire, rispetto alle attese che ciascuno potrebbe avere sulle fotocamere di un gaming phone. Messa a fuoco buona, buona gestione dei colori e più che discreta gestione dei colori. Al buio si nota lo scarto con i concorrenti più blasonati, ma si difende comunque egregiamente grazie alla modalità notte automatica.

Niente di entusiasmante invece sul fronte della fotocamera grandangolare. Più che discreta la 32 megapixel frontale, ottima non solo per lo streaming online e le videochiamate, ma anche per un po' di selfie con gli amici.

I video si registrano anche in 8K a 24fps, ma da il meglio di sé in 4K, anche a 60fps, con una buona stabilizzazione e una buona nitidezza. Niente però a che sparire con gli smartphone premium.

Display

ASUS monta su questo ROG Phone 7 Ultimate un display che è "fratello" di quello dello scorso anno. Si tratta di un pannello senza interruzioni da 6,78 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (ovvero 1080 x 2448 pixel). Lo schermo ha un refresh rate a 165 Hz e un touch sampling a 720 Hz. Ha una latenza al tocco di 23 millisecondi e una luminosità di picco di 1.500 nits, che è più alta dello scorso anno. Come sempre il picco della luminosità viene raggiunto solo in HDR10+ e abbiamo riscontrato forse una luminosità quotidiana forse un po' più bassa di alcuni altri concorrenti quando si tratta di utilizzo all'aperto in una bella giornata di sole.

Per il resto è ancora sempre lo stesso ottimo "palcoscenico" per i vostri videogiochi che era già nei precedenti modelli.

Software

È difficile riassumere tutte le funzionalità relative ai videogiochi che ASUS ha incorporato in questo smartphone, ma proveremo comunque a darvi una panoramica. Partiamo però dalle funzionalità offerte come smartphone "classico". Abbiamo la possibilità di abilitare l'avvio di app o di determinate funzioni sia al doppio tocco sul retro, sia alla pressione degli airTrigger, semplicemente con il gesto di "strizzare" lo smartphone nella nostra mano. Abbiamo poi un menù laterale per le app referite e la possibilità attivare la modalità ad una mano.

Entrando in Armoury Crate, ovvero l'hub in cui ASUS vi permette di personalizzare le opzioni per i vari giochi potrete di fatto tarare tutta la vostra esperienza di gioco in base al singolo gioco, impostazioni opzioni diverse di prestazioni offerte, di velocità del display, risposta al tocco e moltre altre funzionalità.

Si chiama Game Genie invece il menù contestuale nei giochi da dove attivare in tempo reale un gran numero di funzionalità. Da qui potremo attivare il monitor delle prestazioni dello smartphone, disattivare chiamate in arrivo e suonerie e soprattutto modificare il profilo di prestazioni, anche in tempo reale. Ma non solo perché è da qui che potremo configurare gli AirTrigger, per attivare azioni in gioco. I trigger ultrasonici di questo smartphone supportano ancora una volta tantissimi gesti diversi, come lo strofinamento, la pressione, la pressione prolungata o il tocco e lo scorrimento simultaneo. Questi profili possono essere salvati per essere richiamati all'occorrenza, oppure potrete anche scaricare dei profili già preparati da altri utenti dal menù ROG Instant Master.

Sempre da Game Genie potrete attivare un mirino aggiunto negli sparatutto e creare macro, che una volta avviate replicano per voi una serie di azioni a schermo che ripetono sempre uguali.

Sempre dal menù degli AirTrigger potrete poi anche configurare tutti i tasti fisici della ventola AeroActive Cooler 7, andando di fatto ad avere ben 6 tasti da premere per attivare azioni diverse, oltre ai gesti basati su movimento. Abbiamo poi una nuova modalità background che permette di lasciare il gioco in esecuzione anche quando si "esce" o si blocca lo schermo. È una funzione in beta e abbiamo riscontrato qualche sporadico problema con questa modalità.

Ci sono poi opzioni rapide per catturare screenshot o clip di gioco, che vengono poi archiviate in Armoury Crate divise per singolo gioco. Brava ASUS che ha poi promesso 2 versioni di Android future (quindi fino ad Android 15, essendo questo basato su Android 13) e 4 anni di patch di sicurezza. Vari concorrenti fanno meglio da questo punto di vista, ma è comunque un passo in avanti non di poco conto per ASUS che da sempre non è mai stata fulminea o particolarmente lineare con gli aggiornamenti dei suoi smartphone.

AeroActive Cooler 7

AeroActive Cooler 7 è solo uno degli accessori della famiglia ROG Phone, ma è probabilmente comunque il più importante. Questo anche perché è incluso nella versione Ultimate (e in promozione anche con una della versioni standard).

Si tratta di una ventola che si aggancia al proprio smartphone e prende energia tramite la porta USB-C sul lato lungo dello smartphone. Sullo stesso lato però replica la porta stessa per poter continuare a utilizzarla e aggiunge anche un'altra porta jack audio da 3,5 millimetri, per poter collegare comodamente delle cuffie cablate, tenendo però sempre comodamente lo smartphone in orizzontale senza impedimenti. Sempre su questo lato è presente un piccolo stand in plastica, comodo se si vuole poggiare il telefono su di un piano per giocare utilizzando un controller esterno.

Sulla parte di AeroActive Cooler a contatto con lo smartphone c'è un pad termico che permette di "assorbire" e dispedere il calore, anche e soprattuto grazie alla ventola sul retro che spinge fuori l'aria calda anche dai lati.

Questo dispositivo da solo può abbassare di 25° la superfice a contatto e di 8° sulla parte frontale del display.

Proprio come nella versione 6D Ultimate, troviamo qui anche il supporto al AeroActive Portal, ovvero la parte posteriore dello smartphone per far fluire l'aria all'interno dello smartphone, fino a 1 litro al secondo, per raffreddare lo smartphone in modo ancora più efficace.

La novità di quest'anno è la presenza di un subwoofer, che va a migliorare ancora la qualità audio di questo ROG Phone, che come abbiamo detto è ancora al top della categoria.

Autonomia

La batteria da 6.000 mAh è ancora al top della categoria. Anche quest'anno si tratta di una soluzione molto particolare, che adotta in realtà due batterie da 3.000 mAh e che permette allo smartphone di caricarsi rapidamente a 65W senza pericolo di danneggiare la batteria. Questa corposa batteria serve a sostenere anche varie ore di gioco con i titoli più pesanti.

Non è supportata la ricarica wireless, ma è invece più intelligentemente supporta la ricarica tramite un secondo connettore posizionato sul lato lungo dello smartphone, in modo da garantire la migliore ergonomia durante il gioco. Si può poi scegliere di non caricare lo smartphone ma di tenerlo alimentato, in modo da stressare meno lo smartphone quando si gioca.

Per allungare la vita alla batteria troviamo poi varie opzioni, coem la possibilità di limitare la ricarica massima, attivare la ricarica lenta, oppure lasciare che la ricarica si adatti da sola la notte in base ai nostri ritmi.

Prezzo

ASUS ROG Phone 7 Ultimate viene lanciato a 1429€ con inclusa nella confezione anche la ventola. La versione standard (senza ROG Vision e senza AeroActive Portal) è disponibile invece a 1029€ nel taglio 12/256 e a 1199€ per quello da 16/512, in questo caso con ventola inclusa, ma solo in promozione. Questo è anche il primo modello ad essere subito disponibile, mentre gli altri arrivano a fine mese.

ROG Phone 7 Ultimate e ROG Phone 7 saranno disponibili sia su ASUS Store, che su Amazon e ASUS Gold Store fisici.

Il prezzo è allettante, perché più basso di altri concorrenti con soluzioni hardware decisamente meno ricercate o con tagli di memoria più piccoli. In più è addirittura 70€ più economico di ROG Phone 6 al lancio. Brava ASUS.

Foto

Giudizio Finale

ASUS ROG Phone 7 Ultimate

ASUS ROG Phone 7 Ultimate è uno smartphone eccezionale. Ancora una volta. Scheda tecnica al top, soluzioni hardware innovative, software davvero utile per un videogiocatore e ora anche una ventola accessoria (ma inclusa nella versione testata) che fa anche da controller e speaker, andando ad alzare ancora l'asticella della qualità audio di questo smartphone, che era già superiore. Sempre con il connettore per le cufffie, due porte USB, un led di notifica e qualche garanzia in più sugli aggiornamenti software futuri.

Sommario

Confezione 9

Costruzione ed Ergonomia 8.5

Hardware 10

Fotocamera 7.5

Display 9

Software 9

Autonomia 9

Prezzo 7

Voto finale

ASUS ROG Phone 7 Ultimate

Pro

  • Tanta potenza (gestita al meglio)
  • Ecosistema di accessori
  • Software completissimo
  • Refresh rate di 165 Hz

Contro

  • Comparto fotografico sempre nella media
  • Manca la ricarica wireless
  • Il design non è per tutti
  • Ventola non inclusa nel taglio "base"

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vivo nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Ma quello che provo oggi qui su SmartWorld sono principalmente smartphone, smartwatch e prodotti per la smart home. Ma le mie passioni riguardano anche il LEGO e la musica elettronica.
ASUS ROG Phone 7 Ultimate

ASUS ROG Phone 7 Ultimate

  • Display 6,78" FHD+ / 1080 x 2448 PX
  • Fotocamera 50 MPX
  • Frontale 32 MPX
  • CPU octa 3.2 GHz
  • RAM 16 GB
  • Memoria Interna 512 GB
  • Batteria 6000 mAh
  • Android 13

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra