Recensione ASUS Zenfone 9: può sedurvi

Recensione ASUS Zenfone 9

ASUS è forse l'azienda che più ha razionalizzato la sua lineup di prodotti, potendosi quindi davvero concentrarsi solo su dispositivi di valore. Così sono nati i vari Zenfone e i vari ROG Phone. Oggi è il turno del nuovo Zenfone 9, che riparte dalla sua logica di "tutto" in un corpo compatto.

PRO

  • Compatto
  • Ottimo hardware
  • Buona autonomia
  • Impermeabile

CONTRO

  • Niente ricarica wireless
  • Manca uno zoom ottico
  • Il retro si può macchiare nel tempo
  • Niente uscita video

Confezione

Nella confezione di carta ricilata di ASUS Zefnone 9 troviamo oltre allo smartphone il cavo USB-C/USB-C, l'alimentatore da 30W e una apprezzata cover in plastica semi-rigida (capirete dopo il perché). Abbiamo anche avuto modo di provare le cover Devilcase (39€), RhinoShield (29€) e soprattutto l'accessorio originale Connex che permette di attaccare sul retro (tramite degli agganci) l'accessorio che funge da stand (a cui si può anche associare un'app all'apertura) e quello che funge da portafoglio. Siamo molto felici di vdere che dopo il ROG anche su Zenfone ASUS stia puntando sul costruire un ecosistema di accessori, cosa che quasi nessun produttore fa.

Costruzione ed Ergonomia

ASUS Zenfone 9 lo si compra prima di tutto perché è compatto. Questo perché lo smartphone è un netto punto di rottura rispetto a tutti i concorrenti in circolazione. Non c'è una versione Pro, non c'è una versione Max, non c'è una versione Plus.

O compatto o niente. Una scelta coraggiosa che però noi appoggiamo: niente dualismi, niente ambiguità. Per ASUS il top di gamma è tascabile, anche fosse soltanto per distinguersi dalla massa. Lo smartphone poi è molto rifinito dal punto di vista estetico, con un profilo metallico squadrato e una cover posteriore in plastica ruvida, estremamente piacevole al tatto e anche alla vista. Sempre sul retro spiccano le due fotocamere incastonate in due grossi (almeno in proporzione) cerchi metallici.

L'unica nota che vogliamo fare è che il grasso delle mani sembra macchiare leggermente la scocca, difficile poi da pulire. Non è qualcosa che si nota facilmente, ma controluce potreste vederlo e questo dopo neanche due settimane di utilizzo. Una cover protettiva potrebbe essere comoda.

Lo smartphone è poi resistente ad acqua e polvere secondo lo standard IP68, qualcosa che rende la compattezza dello smartphone e anche la presenza del foro per le cuffie, ancora più straordinario.

E anche per il 2022 Zenfone è un vero smartphone top di gamma. Abbiamo infatti il processore Snapdragon 8+ Gen 1, ben 8 o 16 GB di RAM LPDDR5 e 128 o 256 GB di RAM UFS 3.1. Ancora una volta niente possibilità di espanderla con SD. La connettività è al completo: NFC, Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2, 5G, supporto dual SIM (purtroppo non eSIM) e come già detto anche jack audio per le cuffie. La porta USB-C non supporta però l'uscita video. Il lettore di impronte digitali è posizionato nel tasto di accensione ed è veloce e preciso. Lo speaker è invece supportato dalla capsula auricolare per un audio stereo potente, a tratti quasi troppo, facendo vibrare il retro del piccolo smartphone.

Fotocamera

Zenfone 9 rimane sul paradigma della doppia fotocamera. Anche quest'anno quindi niente fotocamera zoom. Un peccato, ma purtroppo allineato all'anno non proprio fortunato per questo componente, anche nei concorrenti. Il sensore principale però è un buon 50 megapixel ƒ/1.9 stabilizzato otticamente su 6 assi.

Accoppiato a questo troviamo una grandangolare da 12 megapixel ƒ/2.2. Il sensore frontale rimane da 12 megapixel ƒ/2.5.

La scatti che abbiamo realizzato da Zenfone 9 ci hanno convinto. Qualche sporadico scatto con un bilanciamento della luce non perfetto (magari un po' bruciato sulle alte luci) o qualche foto in penombra un po' poco definite: sono queste le uniche ragioni che ci hanno fatto notare la differenza fra le immagini di questo smartphone e quelle di un premium phone più blasonato. Le immagini sono nitide, la messa a fuoco è molto buona e anche con poca luce gli scatti risultanti sono molto buoni, con una modalità notturna manuale non particolarmente efficace, visto che questa modalità si attiva comunque anche in modalità automatica. Discreti anche gli scatti con la fotocamera grandangolare.

Molto buono il sistema di stabilizzazione che propone anche un cerchio all'interno dell'inquadratura per capire se ci stiamo muovendo troppo perché il sistema possa compensare il movimento.

Un modo molto furbo per far sì che l'utente sappia in anticipo se il movimento è troppo eccessivo per avere un'immagine finale di qualità. Questo fino al 4K a 60fps. Si possono fare anche filmati in 8K a 24fps ma decisamente meno stabili, oppure all'opposto in Full HD a 60fps con una stabilizzazione davvero da gimbal.

Display

Lo schermo di ASUS Zenfone 9 è un pannello da 5,9 pollici con risoluzione FullHD+ (1080 x 2400 pixel), tecnologia AMOLED, refresh rate fino a 120 Hz e touch sampling a 240 Hz. Lo smartphone ha poi una luminosità massima di 800 nits che diventano 1.100 nits in modalità HDR. Non al livello di altri smartphone premium ma comunque buona. Ovviamente le considerazioni sulla dimensioni le lasciamo a voi, in base al vostro utilizzo. Il vetro è ancora protetto da Gorilla Glass Victus.

Software

Zenfone 9 viene lanciato sul mercato con Android 12 a bordo, aggiornato al momento con le patch di giugno 2022.

L'esperienza d'uso non è troppo lontana da quella che avreste con un Google Pixel (al netto delle app ed i servizi esclusivi di Google), visto che l'interfaccia è praticamente identica. ASUS però non ha solo implementato il software Google ma lo ha arricchito con funzioni esclusive, come la possibilità di programmare il tasto di accensione se questo viene premuto a lungo, premuto due volte o se il dito viene fatto scorrere sopra. Allo stesso modo è possibile associare un'azione al doppio tocco sul retro, così come accedere a le applicazioni preferite dal pannello laterale. Fra le altre funzioni più apprezzate troviamo la possibilità di nascondere le app o proteggerle con password e la possibilità di sdoppiare le app per usarle con due account.

L'azienda non è mai stata troppo celere con gli aggiornamenti dei suoi smartphone, ma abbiamo il sentore che potrebbe cambiare qualcosa a breve.

Non essendo però confermato, ovviamente non è una considerazione che metteremo sul piatto e di cui terremo considerazione nei nostri punteggi.

Autonomia

ASUS Zenfone 9 riesce a integrare all'interno una ben più capiente batteria da 4.300 mAh. E questa è davvero una sorta di miracolo considerando le dimensioni del dispositivo. L'autonomia dello smartphone è molto buona, con la giornata di lavoro completata senza problemi. Un'ottima dimostrazione di ottimizzazione da parte di ASUS. La ricarica è rapida a 30W e non c'è purtroppo la ricarica wireless. È un peccato, ma riteniamo sia un compromesso accettabile per un prodotto di queste dimensioni.

Prezzo

ASUS Zenfone 9 ha un prezzo di 799€, scontati al lancio a 729€ (lo trovate sullo store dell'azienda). Il modello con più memoria interna costa invece 849€ e quello con 16 GB di RAM 899€. Prezzi tutto sommato buoni per il mercato attuale: soprattutto quello base in versione scontata. Seguiteci su Telegram per eventuali altri sconti futuri.

Foto

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

ASUS Zenfone 9

ASUS Zenfone 9 è indubbiamente uno dei migliori smartphone dell'anno, tanto che potrebbe ingolosire non solo chi cerca uno smartphone compatto top di gamma (in quel caso non c'è molta altra scelta). È completo, potente e riesce anche a integrare un connettore jack audio, una batteria più capiente e un hardware potente in una scocca piccola. E quest'anno ha anche un design ben riuscito e caratteristico.

Sommario

Confezione 8

Costruzione ed Ergonomia 9.5

Hardware 9

Fotocamera 8

Display 8.5

Software 8.5

Autonomia 8

Prezzo 7.5

Voto finale

ASUS Zenfone 9

Pro

  • Compatto
  • Ottimo hardware
  • Buona autonomia
  • Impermeabile

Contro

  • Niente ricarica wireless
  • Manca uno zoom ottico
  • Il retro si può macchiare nel tempo
  • Niente uscita video

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vivo nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Ma quello che provo oggi qui su SmartWorld sono principalmente smartphone, smartwatch e prodotti per la smart home. Ma le mie passioni riguardano anche il LEGO e la musica elettronica.
ASUS Zenfone 9

ASUS Zenfone 9

  • Display 5,9" FHD+ / 1080 x 2400 PX
  • Fotocamera 50 MPX ƒ/1.9
  • Frontale 12 MPX ƒ/2.5
  • CPU octa 3.2 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 128 / 256 GB
  • Batteria 4300 mAh
  • Android 12
ASUS Zenfone 9 (16 GB)

ASUS Zenfone 9 (16 GB)

  • Display 5,9" FHD+ / 1080 x 2400 PX
  • Fotocamera 50 MPX ƒ/1.9
  • Frontale 12 MPX ƒ/2.5
  • CPU octa 3.2 GHz
  • RAM 16 GB
  • Memoria Interna 256 GB
  • Batteria 4300 mAh
  • Android 12
Mostra i commenti