7.9

Recensione Cecotec Conga 5090: dalla spagna con furore (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Cecotec Conga 5090

Il mondo dei robot aspirapolvere non è certo un mondo privo di alternative. E allora perché dare spazio anche ad un’azienda di cui non avevamo sentito mai parlare prima? Il motivo è nella scheda tecnica: Conga 5090 di Cecotec, azienda spagnola, ha una capacità di aspirazione di 8000 Pa, ovvero circa 4 volte il valore della concorrenza, questo grazie ad un motore ciclonico. Ma andiamo con ordine.

La confezione di Conga 5090 è veramente importante nelle dimensioni e questo per fortuna significa che la confezione è anche molto ricca. All’interno abbiamo la base di ricarica con il cavo in formato italiano, un telecomando (con le batterie) e una spazzola laterale sostitutiva. Il cassetto per lo sporco è già installato nel robot ed è molto capiente. Ma nella confezione troviamo anche un cassetto alternativo con uno spazio ridotto per lo sporco (ma ancora sufficiente per una singola pulizia) offrendo invece lo spazio invece per l’acqua, utile per passare il panno umido in casa. Sempre nella confezione troviamo la base da installare sotto questo cassettino e a cui attaccare il panno. Nella confezione troviamo due panni inclusi.

Ma la vera sorpresa della confezione sono le due spazzole principali aggiuntive. Quella già installata è molto interessante e permette di aspirare alla perfezione anche lo sporco più invisibile sulle superfici dure, ma funziona male sui tappeti e se avete detriti più grandi (come spiego nel video). Abbiamo poi una spazzola classica, che alterna la parte in gomma a quella in spatole e una interamente in gomma pensata specificatamente per i peli di animale. Una bella aggiunta che non avevamo mai trovato altrove.

Il robot è semplice e classico nel design, con un grosso ammortizzatore frontale, il cassetto installato sul retro, due tasti superiori e una piccola torretta laser che serve per la navigazione. Il robot però è anche abbastanza basso per essere un “top di gamma”. Conga 5090 è uno dei migliori mai provati in termini di intelligenza con gli ostacoli: è dolce con tutte le superfici, mentre aggredisce alla perfezione i gradini, superandoli con semplicità. In più non si incastra infilandosi in altezze troppo ridotte. È però un po’ rumoroso, colpa del potente motore all’interno.

In termini di pulizia siamo rimasti estremamente soddisfatti: basta avere l’accortezza di installare la spazzola migliore per la vostra casa. La potenza è 4 volte quella della concorrenza? No, ma è comunque molto alta e superiore agli altri prodotti. Se avete solo superfici dure e non avete detriti troppo grandi, con l’apposita spazzola otterrete risultati veramente ottimi rispetto ad altri prodotti simili. Anche il passaggio con il panno umido è buono, grazie alla pompa elettrica che dosa l’acqua, ma non ci sono rivoluzioni rispetto alla concorrenza.

Il tutto come sempre si controlla tramite applicazione per smartphone: curioso il fatto che ogni modello Conga abbia la sua app specifica a disposizione. L’applicazione è molto ben disegnata e la prima configurazione è semplice. Finalmente troviamo un robot compatibile con la rete 5GHz dei moderni router. Il primo che abbiamo trovato in assoluto con questa compatibilità: ed era anche l’ora. Dopo la prima pulizia completa il robot avrà generato una mappa della casa e la avrà divisa in stanze. In teoria dopo questa pulizia dovrebbe essere possibile ridividere le stanze (non tutte le divisioni sono perfette), ma non ci siamo riusciti. Ad oggi è comunque non contemplata la modifica post salvataggio della mappa. Ma non è in realtà un problema insormontabile visto che comunque negli schemi di pulizia dovrete comunque creare voi dei profili (es: bagno, corridoio+ingresso) e poi dargli un nome, permettendovi in sostanza di ricreare un profilo per ogni stanza. Ad ogni pulizia potrete quindi decidere cosa pulire, con quale potenza, con quale flusso d’acqua e se abilitare o meno la doppia pulizia o il riconoscimento dei tappeti (che è un po’ lento).

La pulizia sulla mappa sarà poi mostrata in tempo reale, ma attenzione: fate in modo che la zona attorno alla base sia sempre “simile” per il robot, o potrebbe confondersi e rigenereare una mappa errata. C’è ancora qualcosa che si può fare, soprattutto sul firmware del robot, perché l’applicazione è di per sé chiara e funzionale. Comoda anche la funzionalità di programmazione e l’integrazione con Assistant, anche se, come sempre, si può solo iniziare o terminare una pulizia generica. Il robot non è dotato di voce “umana”, ma solo di alcuni suoni. Dall’applicazione è possibile comunque verificato lo stato dei componenti consumabili.

In termini di autonomia si riesce a pulire una casa di 100mq in circa 1 ora e mezzo, un po’ più della concorrenza. Ma nessun problema per la batteria che arriva a superare anche le 2 o re e mezzo.

Cecotec Conga 5090 ha un prezzo di vendita di 599€ sullo store ufficiale (dove in questo momento è scontato a 499€!), economico rispetto ai brand più blasonati, ma non economico in assoluto, soprattutto per un marchio poco conosciuto come quello spagnolo. Ma il prodotto è valido ed è stata una bella scoperta, arrivando dove altri brand più famosi non sono riusciti. Con qualche sconto può diventare ancora più interessante.

Giudizio Finale

Cecotec Conga 5090

7.9

Cecotec Conga 5090

Cecotec Conga 5090, a dispetto del buffo nome, è un prodotto che ci ha stupito perché implementa alcune tecnologie che neanche i brand più blasonati sono riusciti a includere nei loro prodotti. C'è forse qualcosa da migliorare nel firmware, ma per il resto è al top per pulizia, autonomia, accessori e app per smartphone.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Pulizia sopra la media
  • Confezione ricca
  • Buona gestione degli ostacoli
  • Ottima app
Contro
  • Mappa un po' "fragile"
  • Rumore sopra la media
  • Le mappe non si possono editare
  • Prezzo non stracciato

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • M Thomson Barnes

    non sembra un buon prodotto ! … e con particolare riferimento a: place; price; product; promotion.

    dubitiamo inoltre venga prodotto in spagna ( made in es ) ed in tal caso occorrerebbe una sostanziale diminuzione di prezzo per poterlo vendere al mercato in EU ( mercato unico ) , abbiamo eseguito tests e verifiche su altri prodotti che riportano quel marchio ” made in xxx ” e in uno qualsiasi degli stati membri dell’UE, non possono competere con quei migliori e piu’ efficienti / efficaci prodotti made in PRC.